Export, promessa mantenuta: +2,7% a novembre, +12,6% nel 2021

La crescita su base annua dell'export è trainata da raffinati, metalli e prodotti in metallo, prodotti chimici e alimentari. Aumenti importanti anche per mobili (+22,1%) e mezzi di trasporto (+18,3%). Farmaceutica in flessione (-4,1%). Alimentari e bevande sono cresciuti sopra…
Istat: peggiora la disoccupazione ad ottobre

In aumento del 10,6% il tasso di disoccupazione, cresce lievemente anche quello giovanile che si attesta al 32,5%. Il tasso di occupazione risulta stabile sul mese precedente. L'Istat rivede al ribasso anche il Pil del terzo trimestre (-0,1%) che non…
Italia: la produzione frena, l’occupazione corre

L'occupazione è tornata ai livelli pre-crisi mentre la disoccupazione è scesa al livello più basso degli ultimi sei anni - Brusca e inaspettata caduta per la produzione industriale, calata a luglio dell'1,8% rispetto al mese precedente. Timori per le ripercussioni…
Istat: crescita in frenata nel 2°trimestre

Il Pil è aumento dello 0,2% sui tre mesi precedenti e dell'1,1% su base annua. E’ il rialzo trimestrale più basso dal terzo trimestre 2016, il picco della crescita è alle spalle mentre aumentano i rischi legati al protezionismo e…

Gentiloni: "non dilapidare gli ottimi risultati, il Governo farà la sua parte". Crescita tendenziale al massimo da 6 anni. In calo l'agricoltura, su industria e servizi. Tredicesima variazione congiunturale positiva, sopra cioè la soglia zero
Istat: fiducia imprese al top dal 2007

A ottobre tutti i settori produttivi italiani, ad eccezione delle costruzioni, hanno registrato un aumento di fiducia, sui livelli pre-crisi - Migliora per il quinto mese consecutivo anche la fiducia dei consumatori.

Gli italiano spendono di più , in calo la propensione al risparmio delle famiglie. Restano elevati il tasso di disoccupazione ed il gap dell'occupazione femminile rispetto alla media euoropea. Permane un'elevata propensione all'evasione fiscale e contributiva in ampi settori dell'economia.…
Industria, Csc stima +1% produzione

Il Centro studi Confindustria parla di "netto miglioramento del clima economico nei mesi estivi e preannunciano una dinamica positiva dell'attività anche in autunno" - Istat: inflazione in calo a settembre.
Istat: migliora il debito 2016, Pil +0,9%

Confermata la stima di marzo. Nel 2016 il Pil italiano è cresciuto dello 0,9%, rivisto al rialzo il Pil 2015 (+1%) - Rapporto debito Pil al 132% (-0,6%) - Peggiora l'indebitamento medio delle PA, pari nel 2016 a -2,5%.