Categoria: Politica

Una categoria volta a informare principalmente, in modo molto dettagliato, ma selettivo, sul dibattito politico nazionale, ma anche sull’attività dell’aula e delle Commissioni parlamentari, del Parlamento Europeo e della Commissione Europea. Sono inoltre raggruppate tutte le notizie che riguardano la politica quotidiana generale, con l’occhio all’attività dei diversi partiti politici.



M5S contro Di Maio: liste in Emilia e Calabria e Conte trema

Decidendo sulla piattaforma Rousseau di partecipare da indipendenti alle prossime elezioni regionali, i Cinque Stelle sconfessano Di Maio ma vanno incontro a una sconfitta storica in Emilia - Così rischiano di mettere in crisi anche Bonaccini, Conte, Zingaretti e di…
Salva-Stati: Conte tra due fuochi, si punta al rinvio

Salvini accusa di tradimento Conte, che si difende: "Ha partecipato a tutte le riunioni" - Gualtieri e Bankitalia spiegano che non c'è scambio fra aiuto finanziario del Mes e ristrutturazione del debito - Ma al vertice di dicembre l'Italia chiederà…
Manovra, la Ue ci promuove a metà: Italia a rischio

Secondo Bruxelles, che ha pubblicato i pareri su tutte le leggi di Bilancio dell'Ue, il nostro è fra i Paesi che viaggiano verso una "significativa deviazione" dagli obiettivi su deficit e debito - La Commissione chiede di "adottare le misure…
Manovra, ecco gli emendamenti: tasse e non solo

Sono 4.500 le proposte di modifica, ma dopo una scrematura si ridurranno a circa 700 - Marcia indietro del Pd su plastic tax e sugar tax - I 5 Stelle rilanciano sull'Iva e sugli arretrati Imu della Chiesa - Renzi…
Ilva, Lezzi e… cozze amare

La pasionaria grillina Barbara Lezzi vorrebbe risolvere i problemi di Taranto proponendo la coltivazione dei molluschi: inevitabile e divertente l'ironia di Aldo Grasso sul Corriere della Sera.
Ilva: M5S diviso sullo scudo, ArcelorMittal se ne va

L'azienda ha presentato in Tribunale l'atto di recesso del contratto - Il premier Conte non riesce a convincere i ribelli del M5S a reintrodurre lo scudo penale e il Governo perde così l'unica arma per stanare l'azienda franco-indiana