Il capitalismo buono: perchè il mercato ci salverà

Nel suo nuovo libro controcorrente, Stefano Cingolani ha avuto il coraggio di andare contro il sentire comune parlando di Capitalismo buono, confutando i luoghi comuni più diffusi e individuando un grande pregio nella sua capacità di rinnovarsi, fondamentale in un…
Cuzzilla (Federmanager): la ripresa passa da manager esperti

Colloquio con il presidente di Federmanager, preoccupato per i ridimensionamenti in arrivo nelle aziende. "Questo è il momento di accelerare il cambiamento verso la sostenibilità e per farlo servono competenze dirigenziali nelle imprese, specie se piccole, ma anche nello Stato"
Dopo Covid-19 la scommessa di un mondo migliore

Il nuovo libro di Antonio Calabrò, responsabile Cultura di Pirelli e vicepresidente di Assolombarda, dal titolo "Oltre la fragilità - Le scelte per costruire una nuova trama delle relazioni economiche e sociali", edito da Egea Bocconi, racconta le paure dei…
5G, molti sindaci lo bloccano per superstizione

Sono puramente antiscientifici e irrazionali i veti di molti Comuni italiani sul 5G per presunti rischi sanitari mai dimostrati - Un appello delle Fondazioni, coordinate da FOR,, per richiamare l'attenzione delle istituzioni e dell'opinione pubblica sulla necessità che l'Italia recuperi…
Gli italiani sono stufi di essere ricchi?

La riedizione del libro di Pierluigi Ciocca, già Vicedirettore generale della Banca d'Italia, "Ricchi per sempre? Storia economica d'Italia dal 1796 al 2020", torna a interrogarsi sulle vere ragioni per cui l'Italia non cresce più e mette in evidenza il…
Il piagnisteo anti-Ue non salverà l’Italia

Vedere complotti dappertutto resta lo sport nazionale e sposta le responsabilità della crisi, anche economica, al di fuori del nostro Paese, dimenticando le nostre responsabilità. Ma questa può invece essere l'occasione per ripartire con le riforme mai fatte. Le giuste…
Mes e l’Italia, le vere ragioni della sfiducia europea

Il pericolo di inserire parametri automatici rigidi sulla ristrutturazione del debito è stato sventato. Ma il dibattito politico in corso dimostra che siamo lontani dal capire le ragioni della nostra crisi. Se non pensiamo ora a ridurre il debito, come…
La società signorile di massa: Ricolfi va controcorrente

Nel suo nuovo libro "Società signorile di massa" il sociologo Luca Ricolfi propone una lettura dell'Italia di oggi completamente diversa da quella corrente - Sostiene che le diseguaglianze non sono aumentate e che oggi c'è molta gente che, anzichè impegnarsi…
Tria: “Ecco l’eredità che lascio all’Italia”

INTERVISTA A GIOVANNI TRIA, ex ministro dell'Economia - "Ho lasciato al mio successore, Gualtieri, una situazione dei conti pubblici relativamente tranquilla e soprattutto un clima di maggior fiducia dei mercati e delle cancellerie europee verso l'Italia" - La Bce dovrebbe…
Conte 2, il programma M5s-Pd dimentica la crescita

Nei 29 punti programmatici del nuovo Governo è completamente assente l’obiettivo prioritario di ridare slancio all’economia. Ci vorrebbe una legge finanziaria capace di spingere gli investimenti e di avviare riforme strutturali