I commenti, soprattutto quelli firmati dal Direttore, dal Presidentedal team redazionale, esprimono la linea editoriale di FIRSTonline. Concorrono a definire l’identità del nostro giornale anche gli interventi, selezionati dalla Direzione, che provengono da protagonisti e personaggi di spicco dell’economia, della finanza, della politica. Il formato e la frequenza degli interventi, che si rinnovano continuamente, è simile a quella di un blog d’autore.



Il Rischio Italia è più politico o più economico?

Non c'è solo il Def con la sfida all'Europa sui conti pubblici ad esporre l'Italia a grandi rischi, su cui anche l'ex premier Prodi ha richiamato l'attenzione nei giorni scorsi, ma è l'involuzione politica verso una democrazia illiberale che obbliga…
Investimenti pubblici: panacea o libro dei sogni?

Il ministro Tria scommette sull'effetto moltiplicatore degli investimenti pubblici sul Pil, ma il loro reale peso sulla crescita resta incerto: i dubbi del Governatore Visco e dell'ex Mister Spending Review Cottarelli - Dal Fondo Monetario alla Bce e al think…
Brexit sempre di più una mina vagante

La May è in gravissima difficoltà in casa dopo la bocciatura del Piano Chequers e a sei mesi dalla data ufficiale dell'avvio di Brexit nessuno sa ancora come andrà a finire - Ci vorrebbe la ripresa un nuovo compromesso tra…
Cgil, Camusso medita il colpo di mano pro Landini

Mancano ancora cinque mesi al congresso della Cgil ma le manovre per la successione di Camusso alla segreteria generale sono in pieno svolgimento - Secondo autorevoli indiscrezioni Camusso starebbe pensando a un pronunciamento preventivo a favore di Landini e della…
Acqua: Italia batte Inghilterra. Un esempio per Autostrade

Avere affidato all'Arera la regolamentazione e la vigilanza sul servizio dell'acqua ha portato notevoli vantaggi: rimesso in moto gli investimenti, favorito il recupero dei costi senza eccessi tariffari. Con più gradualità e meno forzature di quanto in Inghilterra e Galles…
Il Pd non basta per costruire l’alternativa democratica

Contro la crisi della democrazia rappresentativa su cui speculano Cinque Stelle e dalla Lega occorrerebbero una nuova Assemblea Costituente per aggiornare la nostra Costituzione e un riformismo fortemente radicale come quello indicato dall'Economist - Il Pd può fare la sua…