Acqua e rifiuti: Italia a due velocità

Nel settore idrico 15,5 miliardi di investimenti con un tasso di realizzazione al 98%. Lo certifica la relazione annuale di Arera. Il disastro rifiuti fotografato nella forte frammentazione di operatori. Prezzi dell'elettricità calo a causa della pandemia
Quanto vale l’acqua? Quasi 1/5 del Pil

Secondo la prima mappa realizzata da The European House – Ambrosetti, la filiera dell'acqua è la seconda in Italia per valore aggiunto e ha resistito alla crisi Covid molto meglio di altri settori industriali: senza questa risorsa, non verrebbero generati…
Reti fognarie, Hera innova la prevenzione

La multiutility bolognese, insieme alla startup israeliana Kando, ha messo a punto un sistema che sottopone a monitoraggio in continuo la rete fognaria, rilevando all’istante eventuali scarichi inquinanti e tracciando la loro origine.
Acquedotto Pugliese, utile sfiora i 30 milioni

Sale a 650 milioni di euro l’importo complessivo della base d’asta delle gare nel 2019: il valore più alto del decennio - Il presidente: “Per il prossimo quinquennio pianificare la progettazione di un’opera strategica per l’approvvigionamento idrico del Mezzogiorno”.
Acqua, la folle riforma M5S nel mirino delle imprese

Concluse alla Camera le audizioni sul disegno di legge dei Cinquestelle che vuole rivoluzionare l’attuale sistema . Il problema delle tariffe, del recupero dei costi sostenuti e dei posti di lavoro a rischio. Una riforma che costerebbe allo Stato fino…
Acqua: Italia batte Inghilterra. Un esempio per Autostrade

Avere affidato all'Arera la regolamentazione e la vigilanza sul servizio dell'acqua ha portato notevoli vantaggi: rimesso in moto gli investimenti, favorito il recupero dei costi senza eccessi tariffari. Con più gradualità e meno forzature di quanto in Inghilterra e Galles…
Emergenza idrogeologica: a rischio 600 milioni di euro

L’allarme lanciato dall’Associazione dei Consorzi di bonifica per la burocrazia che blocca le gare. Il premier Conte in Parlamento si è impegnato a far rispettare i tempi per le opere pubbliche. Necessario un Piano per gli invasi idrici e una…
Hera investe in acqua e ambiente a Rimini

La multiutility di Tommasi investe 80 milioni per la rete idrica di Rimini e programma altri interventi a Riccione con effetti importanti per la balneabilità e la tutela dell'ambiente sulla Riviera romagnola