Manovra: la Ue ha ragione a bocciarla, ma ora che succede?

L'indisponibilità del Governo italiano a modificare la manovra di bilancio può portare alla procedura d'infrazione e alle sanzioni all'Italia anche prima delle elezioni europee di maggio ma la questione centrale è capire se il Governo intenda sfidare le regole europee…
Ocse: la crescita italiana rallenta sempre di più

La frenata si concentrerà soprattutto sull'Eurozona e su tutte le sue maggiori economie, ovvero Germania, Francia e Italia. Sull'anno crolla il superindice del Regno Unito - Fanno meglio Stati Uniti e Giappone, per i quali si prevede una "fase stabile…
Eurozona, perché la Germania frena la riforma

Il presidente francese Macron punta molto sulla riforma dell'Eurozona, come piatto forte del Consiglio dei Capi di Stato di giugno, ma non trova una sponda nella cancelliera Merkel, le cui resistenze appaiono dettate da motivazioni di politica interna - VIDEO.
Bce, parla Draghi e l’euro vola

Tassi e forward guidance invariati da parte della Bce - Draghi: "I tassi non saliranno entro l'anno" - Sul rafforzamento dell'Euro: "Una fonte di incertezza che deve essere monitorata" - Euro al top da 3 anni

Gentiloni: "non dilapidare gli ottimi risultati, il Governo farà la sua parte". Crescita tendenziale al massimo da 6 anni. In calo l'agricoltura, su industria e servizi. Tredicesima variazione congiunturale positiva, sopra cioè la soglia zero
Bce: Pil +2,2% trainato da donne e migranti

Secondo Francoforte, nell'Eurozona "durante la ripresa l'immigrazione ha dato un ampio contributo positivo alla popolazione in età lavorativa" e "l'aumento della forza lavoro durante la ripresa economica è stato trainato dalla partecipazione femminile"
Indice Pmi Eurozona: al top da sei anni

IHS Markit rende note come ogni mese le informazioni relative il Purchasing Managers Index. Indice finale del manifatturiero dell'eurozona, a giugno, a 57,4. I tassi di crescita migliorano in quasi tutti i Paesi, la Grecia riprende la fase di espansione,…
Indice PMI, Eurozona in crescita

La società di consulenza finanziaria Markit Economics ha comunicato i dati definitivi per il mese di maggio dell'Indice PMI (Purchasing Managers Index). In Italia il settore terziario mantiene un forte ritmo di crescita, accelerazione anche in Francia, mentre rimane stabile…
Italia, manifattura al top da 6 anni

Ad aprile l'indice Pmi elaborato da Markit/Adaci è salito a 56,2 punti dai 55,7 di marzo - Sette nazioni tra le otto monitorate nell'Eurozona hanno registrato un miglioramento delle condizioni operative del manifatturiero.
Eurozona, economia II trim parte col turbo

L'indice Pmi nell'eurozona tocca un nuovo record ad aprile. In crescita l'occupazione e i prezzi. Se dovesse continuare questo trend, è probabile la revisione al rialzo delle stime per il 2017, afferma il capo economist di Ihs Markit Chris Williamson

Il bollettino della Banca centrale europea conferma la politica espansiva e allontana i timori di una stretta sui tassi legata al recupero dell'inflazione nell'Eurozona in gennaio. Restano rischi legati alla Brexit e alla politica commerciale Usa
Eurozona: Brexit non affossa l’industria

Secondo le stime Markit sugli indici Pmi, la crescita prevista per il terzo trimestre si preannuncia simile a quella registrata nella prima metà dell'anno - Ma la frenata delle commesse nel manifatturiero e il calo dell'ottimismo nel terziario suggeriscono un…
Brexit: danni e rischi per Ue e Uk, ecco le soluzioni

Per Theresa May la vera sfida sarà tutelare i servizi finanziari e soprattutto quelli bancari transfrontalieri - Per allentare le tensioni e i rischi di contagio politico, l'Europa deve puntare la rotta sulle politiche per la crescita e accentrare il…
Eurozona: Pil 2016 confermato a +1,6%

Gli istituti di statistica europei confermano le proprie stime nonostante il risultato del referendum sulla Brexit - A spingere la crescita del Pil nel corso del 2016 saranno i consumi - Corrono i listini europei.
Eurozona, Fmi alza stime su 2016

Stando alla revisione preliminare delle previsioni, contenuta nell'aggiornamento del rapporto, il Pil dell'Eurozona è atteso all'1,6% nel 2016, con un rallentamento all'1,4% nel 2017.

Confermata, invece, la previsione di crescita per il 2017 - Ridotte le stime del Pil dell'intera Eurozona: +1,6% nel 2016, +1,7% nel 2017 - Cambiate le stime su deficit/Pil: 2,4% nel 2016, 1,9% nel 2017 - Atteso per il 18…
Fmi: “Ue rischia su lavoro e investimenti”

Il direttore generale del Fondo monetario internazionale, nel testo del suo discorso preparato per l'intervento odierno alla Goethe University a Francoforte, ha detto che "la ripresa dell'economia mondiale continua ma resta troppo lenta, troppo fragile" - Parole di elogio per…
Ocse: crescita rallenta, ma non in Italia

Il superindice di gennaio, che analizza le economie dei 34 Paesi più industrializzati del mondo, segna un lieve calo, ad eccezione dell'Italia (che ha il punteggio più elevato tra i singoli Paesi presi i considerazione) e dell'insieme dell'Eurozona - Indebolimento…
Eurozona: Pil +1,6% nel 2015

Eurostat ha pubblicato i dati del quarto 2015: il Pil nella zona euro è cresciuto su base trimestrale dello 0,3%, nella Ue-28 dello 0,4% - Italia +0,1% nel quarto trimestre: fanno meglio Francia, Germania e Spagna - Il Paese europeo…
Industria: l’Eurozona frena, l’Italia anche

L'indice Pmi relativo all'area valutaria è sceso ai minimi da 12 mesi, come quello dell'Italia - Va ancora peggio in Germania, mentre la Francia è ancora in stagnazione - Peggiorano anche Spagna e Gran Bretagna - Markit: "L'Eurozona desta preoccupazione…
L’inflazione sotto zero gela euro e Borse

I dati negativi sui prezzi nell'Eurozona affossano la moneta unica, in attesa delle nuove misure della Bce - Borse in rosso anche in scia al pesante calo dei listini cinesi - Il comparto bancario è il più colpito - Fca…
Industria: l’Eurozona rallenta ancora

Il tasso di crescita registrato dall'indice Pmi è il più debole da 13 mesi - Rallenta ancora la Germania, Francia in stagnazione - Markit: "I dati aumentano esponenzialmente le probabilità di altri stimoli da parte della Bce a marzo".
Pil Eurozona cresce più del previsto

Eurostat rettifica al rialzo la stima portandola a +0,4%, in salita dal precedente +0,3%. Il Pil italiano è cresciuto dello 0,3% rispetto al trimestre precedente (quando la variazione era stata del +0,4%), mentre quello francese è rimasto piatto (dopo +0,7%)…
La Bce conferma i tassi ai minimi storici

Il tasso di riferimento resta allo 0,05%, livello raggiunto lo scorso settembre - Confermati anche il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali (0,30%) e quello sui depositi che le banche parcheggiano presso la Bce (-0,20%).
Ue migliora stime su Pil Italia e Eurozona

Secondo le previsioni di primavera della Commissione europea, l'anno prossimo il Pil italiano crescerà dell'1,4% ma il tasso di disoccupazione resterà sopra il 12% - Il Qe di Draghi fa bene a Eurolandia, mentre l'incertezza politica pesa sulla Grecia. Moscovici:…
Grecia: si tratta all’ombra del piano B

Per consentire il default senza far uscire Atene dall'Eurozona, le misure in discussione sono tre: chiusura delle banche greche per evitare la corsa agli sportelli; introduzione di controlli sui movimenti di capitale; emissione di una forma di pagamento greca parallela…
Pil Italia: l’Fmi migliora le previsioni

Ora sul 2015 l’istituzione di Washington stima un aumento del Pil dello 0,5%, cui seguirà un’accelerazione al +1,1% nel 2016: numeri più alti di quelli calcolati in precedenza dal Fondo, ma comunque più bassi di quelli contenuti nel Def del…