E’ “sano come un pesce” quello che mangiamo?

Considerazioni sull'allarme lanciato da un servizio di Report. In Italia si pescano 180.000 tonnellate di pesce l’anno ma oltre un milione di tonnellate vengono da paesi stranieri. Il problema è lì. Ma anche negli allevamenti intensivi si riscontra qualche problema.…
Nomisma – Vino, frena l’import mondiale

A metà del 2014 i dati di Wine Monitor evidenziano una frenata del trend dell'import mondiale di vino: nei primi 6 mesi dell'anno valori in calo, ma volumi stabili - In forte calo l'import di Cina e Canada, mentre crescono…
Sorpresa Cina, l’export torna a crescere

Ad aprile le esportazioni cinesi fatto segnare un incremento dello 0,9% su base annua, contro il -1,7% previsto dagli analisti - In aumento anche le importazioni: +0,8%, contro il -2,3% atteso dal mercato - Su base mensile la bilancia commerciale…
Brasile, da promessa a gigante mondiale

Il Paese sudamericano è ad oggi la sesta economia mondiale e si prepara a svolgere un ruolo sempre più importante nei mercati internazionali, soprattutto se sviluppasse il suo mercato interno da 200 milioni di persone. Il nostro Paese dovrà essere…
Area Euro: surplus di 22,9 miliardi per l’export

Eurostat ha pubblicato le stime del commercio estero di marzo: sale l’export UE di beni manufatti, scendono le importazioni, in particolare quelle relative all’energia, mentre si mantiene inalterato il deficit con la Russia. In calo i flussi verso l’India.
Turchia: effetti dei nuovi incentivi agli IDE

L’Istituto Paralleli ha analizzato gli scenari introdotti dai provvedimenti di riduzione della dipendenza dalle importazioni sui prodotti semilavorati, essenziali per i settori strategici del paese, e creare così nuovi posti di lavoro.
UE: surplus nell’interscambio con il Brasile

L’interscambio di beni e servizi europei in Brasile nel corso degli anni 2011-2012 ha registrato saldi positivi per, rispettivamente, 1 mld e 4,3 mld di euro, grazie a beni manufatti, viaggi, royalty e trasporti. In calo congiunturale i flussi di…
Area Euro: surplus commerciale di 13,7 mld

A novembre 2012 la bilancia commerciale ha registrato un saldo positivo per l’Area Euro e un contemporaneo deficit per l’Ue. Crescono l’export di manufatti e le importazioni dalla Norvegia. In calo i deficit con Cina, Russia e Giappone.
Il deficit UE-Russia ridotto del 7% nel 2012

Nei primi nove mesi dello scorso anno, il disavanzo commerciale dell’UE nei confronti della Russia è sceso a 65 miliardi di euro. La Germania rappresenta da sola un terzo dell’export ed un quinto delle importazioni.
Istat: flussi commerciali e dati tendenziali

I dati pubblicati dall'Istat nel corso del mese di Novembre pongono l'accento su aumento tendenziale dell'export nel secondo trimestre, crescita di entrambi i flussi nell'ultimo mese, vulnerabilità energetiche e crollo dell'acquisto di beni durevoli.
Istat: cresce l’export anche a luglio

Secondo i dati diffusi dall’Istat relativi al commercio estero a luglio aumenta l’export, diminuisce l’import e per la prima volta in diversi anni appare un, seppur modesto, attivo della bilancia commerciale.
Usa, aumenta il deficit commerciale

Per la prima volta da quattro mesi, a luglio il deficit commerciale americano è aumentato dello 0,2% a 42 miliardi di dollari - La crisi europea e la debolezza delle economie emergenti pesano sulle esportazioni - Mentre l'aumento dei prezzi…
La Cina spinge le importazioni

Il rallentamento dell’economia mondiale ha portato la Cina a rivedere il suo modello di sviluppo e a spingere sulla domanda interna, che quest’anno e il prossimo crescerà più del Pil.
Istat: export +2,3%, deficit migliora

Spinte soprattutto dai mercati extra-Ue, le esportazioni sono cresciute complessivamente nel periodo gennaio-novembre 2011 più delle importazioni: 11,9% contro 10,6% - Migliorato dunque il disavanzo commerciale, e anche il deficit, che nello stesso periodo ha raggiunto i 25,8 miliardi, rispetto…