Contratto Dirigenti: dal 2022 scattano gli aumenti

Dall'inizio del 2022 scatta il nuovo contratto nazionale dei dirigenti d'azienda - Il trattamento minimo complessivo sarà di 72 mila euro - Ecco come scattano gli aumenti retributivi e quali sono gli effetti sui contributi previdenziali
Lavoro, contratti a termine: ecco come funzionano

Il Ministero del Lavoro ha diramato una circolare per chiarire i dubbi applicativi sulle norme relative ai contratti di lavoro a tempo determinato dopo le modifiche al Jobs Act introdotte dal Decreto Dignità: ecco tutte le novità.
Contratti a termine, tutte le novità: guida in 10 punti

Dalla durata dei contratti al numero delle proroghe, passando per causali, sanzioni, voucher e altro ancora: ecco le nuove regole sui rapporti di lavoro a tempo determinato introdotte dal Governo con il decreto Dignità, convertito in legge dal Parlamento a…
Contratti: Confindustria e sindacati si affidano al Cnel

Il recente accordo tra le parti sociali sulle relazioni industriali chiede al redivivo Cnel di "effettuare una precisa ricognizione dei perimetri della contrattazione collettiva di categoria" e di accertare la vera rappresentatività delle organizzazioni firmatarie
Contratti: accordo tra Confindustria e sindacati

Confindustria e Cgil, Cisl e Uil hanno siglato un'intesa sul nuovo modello contrattuale, basato sul contratto nazionale e su quello aziendale - Il testo sarà ora sottoposto all'esame dei lavoratori e, se approvato, sarà definitivamente firmato il prossimo 9 marzo…

L'Inps ha pubblicato i dati di novembre. Saldo annuale in crescita con 506.000 contratti. Rallenta la crescita delle nuove assunzioni a tempo indeterminato ma salgono quelle a tempo determinato e i contratti di apprendistato. Drastico calo dei voucher dopo il…
Manager: bene Jobs Act ma voucher usati impropriamente

Un sondaggio online di AIDP-Associazione per la direzione del personale, condotto dal Centro studi AIDP tra oltre 20.000 manager aderenti al network dell’Associazione, indaga l’effettivo utilizzo e l’impatto dei voucher e delle tutele crescenti in azienda, dal punto di vista…
Lavoro: a maggio 185mila contratti in più

Oltre due terzi dei nuovi rapporti di lavoro sono di tipo determinato - Aumento significativo della trasformazione dei rapporti di lavoro a tempo determinato in rapporti a tempo indeterminato: +43,2% rispetto al maggio 2014
Pubblico impiego, una Corte smarrita tra i cavilli?

Con la decisione sul Pubblico impiego la Consulta ha inventato un obbligo a contrattare che non esiste in una libera società di mercato, con il rischio di consolidare i privilegi - In ogni caso, non è affatto detto che lo…
Ministero Lavoro: +92mila posti a marzo

Dei nuovi contratti, 381.234 sono a tempo determinato, 162.498 a tempo indeterminato, 16.844 di apprendistato - I contratti di lavoro in attesa di rinnovo, a marzo, erano 40 relativi a circa 7,3 milioni di dipendenti.
Contratto bancari: oggi si riapre la trattativa

Nonostante le distanze, Abi e sindacati riaprono il tavolo per il rinnovo del contratto bancari - Le due parti devono trovare una sintesi per evitare la disapplicazione del contratto dal primo aprile - Recupero inflazione e scatti anzianità i punti…
Fisco, le novità in arrivo nel 2015

Sono tante le innovazioni fiscali di cui tenere conto con l'ingresso nel nuovo anno: dal 730 precompilato alla decontribuzione sui nuovi assunti, dal bonus bebè al nuovo Isee, passando per l'aliquota forfettaria delle partite Iva, la voluntary disclosure e altro…
Riforma lavoro: il Governo chiede la fiducia al Senato

Alla vigilia del voto di fiducia dell'assemblea del Senato sul decreto legge 34 sui contratti di lavoro, il relatore sul provvedimento, Pietro Ichino, ha illustrato le modifiche inserite dalla commissione Lavoro nel testo provenuto dalla Camera, tutte conseguenti agli emendamenti…
Lavori pubblici, -27% nei primi 4 mesi dell’anno

Il calo si somma al -24,5% registrato nell’intero 2012 - Sergio Santoro, presidente dell'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici: "La caduta degli investimenti pubblici va contrastata. Se diventa strutturale su livelli così ridotti mette a repentaglio non solo le basi…
Russia: focus su compravendita e certificazioni

La Russia è tra i mercati di maggior interesse per le imprese italiane, che conducono il proprio business nel paese soprattutto mediante export. Impostare adeguatamente il contratto di compravendita e procurarsi le necessarie certificazioni sono aspetti di fondamentale importanza nell’export…