Condividi

Terna lancia la piattaforma sulla decarbonizzazione in Italia

In occasione della COP26, Terna presenta una piattaforma digitale che misura i dati di produzione elettrica e le relative emissioni di CO2 nel percorso del nostro Paese verso i target di sviluppo sostenibile

Terna lancia la piattaforma sulla decarbonizzazione in Italia

Terna lancia l’osservatorio digitale sulla decarbonizzazione del sistema elettrico italiano. In occasione della COP26 che si terrà a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre, la società guidata da Stefano Donnarumma lancia la piattaforma digitale “Terna4Green” che consente di confrontare in tempo reale migliaia di dati e stime sulla produzione elettrica italiana con i valori delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera.

In un mondo costantemente alla ricerca di una progressiva decarbonizzazione, la rete elettrica è uno dei principali fattori abilitanti. Terna assume quindi un ruolo centrale nel processo di trasformazione energetica e la transizione verso fonti rinnovabili, alla base dei target internazionali per affrontare il cambiamento climatico. Nel Piano di Sviluppo 2021, Terna ha previsto 18,1 miliardi di euro di investimenti sostenibili nel prossimo decennio per lo sviluppo e l’ammodernamento della rete elettrica.



E qui entra in gioco la nuova piattaforma digitale di Terna. La prima dashboard dedicata alla relazione tra produzione elettrica ed emissioni di CO2 che consente di visualizzare la progressione giornaliera, mensile e annuale, dell’anidride carbonica non emessa in atmosfera e di confrontare la performance delle diverse fonti rinnovabili.

In particolare, nella sezione “Risparmio CO2” sono espresse le tonnellate di anidride carbonica che, ogni ora e per singola zona di mercato, il sistema elettrico risparmia grazie alla produzione di energia da rinnovabili (idroelettrico, eolico, fotovoltaico e geotermoelettrico).

Invece, in quella Emissioni CO2 sono rappresentati i quantitativi di anidride carbonica rilasciati in atmosfera dalle fonti tradizionali, suddivisi per tipologia combustibile (carbone, gas, olio). 

I dati statistici di Terna – si legge in un comunicato – contengono una serie di indicatori fondamentali per misurare la capacità dell’Italia di raggiungere i target di decarbonizzazione attraverso parametri quali: copertura della domanda elettrica, emissioni di CO2 per la generazione, con il dettaglio della produzione di energia elettrica suddivisa per fonte e per tipologia di consumo di combustibile.

Commenta