Leonardo, gli elicotteri abbassano ricavi e utili

Il gruppo guidato da Alessandro Profumo chiude i primi nove mesi del 2017 con un utile di 272 milioni ma le criticità del settore elicotteristico pesano sul fatturato e sulla redditività - Ordini a 8 miliardi di euro
Fondazioni bancarie, Profumo in pole per il dopo Guzzetti

Mancano due anni alla fine del mandato di Giuseppe Guzzetti, leggendario padre delle Fondazioni bancarie, alla presidenza dell'Acri ma la ricerca del sostituto è già cominciata - Sfumata la candidatura di Andrei, da oggi Rettore dell'Università di Parma, il più…
Leonardo, nel 2018 il nuovo piano industriale

Nonostante utili e ricavi in calo nel primo semestre 2017, Alessandro Profumo è apparso soddisfatto dei risultati fin qui raggiunti da Leonardo, definendolo "un gruppo sano, efficiente ed integrato, pronto per affrontare da vero leader le sfidue future della competizione…
Leonardo, Alessandro Profumo nominato Ad

L'assemblea del gruppo ad alta tecnologia approva la lista del Tesoro che rinnova il cda con l'arrivo di Alessandro Profumo alla guida di Leonardo e la conferma di Gianni De Gennaro alla presidenza.
Le nomine e la sorpresa Profumo: ecco le pagelle

La designazione di Alessandro Profumo alla guida di Leonardo è il fiore all'occhiello delle nomine del Governo nei grandi gruppi pubblici, ma può un banchiere guidare con successo l'industria della difesa? Ecco tutte le ragioni della scelta - Ai raggi…
LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO

L'incontro tra Trump e Merkel alla Casa Bianca, gli esuberi Alitalia, la raffica di scioperi in arrivo, le nomine (con Alessandro Profumo che dice sì a Leonardo) e infine il sorteggio sfortunato della Juventus in Champions League.
Leonardo, Profumo è il nuovo Ad

Il manager, ex numero uno prima di Unicredit e poi di Mps, avrebbe dunque accettato l'incarico al vertice del gruppo industriale, in sostituzione dell'attuale ad Mauro Moretti.
Unicredit-Brontos, prosciolto Profumo

La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso della procura di Roma contro il proscioglimento - La vicenda riguarda una presunta frode fiscale da 245 milioni di euro.