Condividi

Bankitalia, Rossi: “La ripresa non è scontata, agire sul lavoro”

Secondo il direttore generale della Banca d’Italia, il lavoro è “la prima sfida”, che si potrà vincere solo se l’azione pubblica si dimostrerà capace di “aggredire i difetti antichi della nostra società. Quelli che condizionano l’agire imprenditoriale”, ovvero le tasse e la spesa improduttiva.

Bankitalia, Rossi: “La ripresa non è scontata, agire sul lavoro”

“Il ritorno dell’Italia sulla strada dello sviluppo non è scontato, né è facilmente alla portata”. Parola di Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia, che ieri nel suo intervento alla conferenza dal titolo “Una finanza per lo sviluppo”, tenuta presso la Banca popolare di Sondrio, ha sottolineato come il nostro Paese abbia “smarrito la via dello sviluppo economico da molto tempo. Lo dice il senso comune, lo confermano i dati: gli ultimi sei anni, con la crisi, hanno raddoppiato la disoccupazione ed eroso il Pil pro capite di 11 punti percentuali”. 

In questo contesto, secondo Rossi il lavoro è “la prima sfida”, che si potrà vincere solo se l’azione pubblica si dimostrerà capace di “aggredire i difetti antichi della nostra società. Quelli che condizionano l’agire imprenditoriale”, ovvero le tasse e la spesa improduttiva.



Commenta