Cgil, Camusso sceglie Landini ma Colla resta in corsa

La Camusso entra a gamba tesa nel dibattito congressuale della Cgil e indica l'ex segretario della Fiom, Maurizio Landini, come suo successore infrangendo il galateo confedederale - Ma il riformista Colla non si ritira e resta in corsa per la…
Cgil, congresso: quando Pizzinato sorpassò Trentin

Nella stagione congressuale della Cgil fa discutere l'imprevista intenzione della Camusso di schierarsi a favore di Landini, un tempo suo acerrimo avversario, ma la storia del più grande sindacato italiano è piena di sorprese come quando nell'86 tutti aspettavano che…
Cgil, Camusso medita il colpo di mano pro Landini

Mancano ancora cinque mesi al congresso della Cgil ma le manovre per la successione di Camusso alla segreteria generale sono in pieno svolgimento - Secondo autorevoli indiscrezioni Camusso starebbe pensando a un pronunciamento preventivo a favore di Landini e della…
Assemblea Pd: dimissioni Renzi congelate, Martina solo reggente

In un'Assemblea di mille delegati solcata da divisioni e polemiche, il Pd ha congelato le dimissioni dell'ex segretario Matteo Renzi che sono state ufficialmente definite "irrevocabili" - Martina, che avrebbe voluto diventare subito segretario, resta solo reggente fino al Congresso…
Fim: Bentivogli confermato segretario generale

Confermato il leader dei metalmeccanici della Cisl. "La globalizzazione e l'Euro hanno fatto bene al lavoro". Tanti gli spunti usciti dal 19esimo Congresso Fim, importante la tavola rotonda "Il Lavoro 4.0" con il ministro Calenda
Fim Cisl, Marco Bentivogli apre il Congresso

Il segretario generale Marco Bentivogli, una delle figure più innovative del movimento sindacale italiano, apre oggi all'Auditorium di Roma il Congresso nazionale dei metalmeccanici della Cisl - Ci saranno oltre mille delegati di tutta Italia ma al centro dell'assise ci…
Pd, Orlando si candida al Congresso

Il ministro della Giustizia ha sciolto la riserva: sfiderà Renzi e Emiliano per la segreteria del partito - "Ho deciso di candidarmi perché credo e non mi rassegno al fatto che la politica debba diventare solo prepotenza".
Renzi: “Il Pd non ha paura del voto”

Il segretario del Pd alla direzione del partito: "Non abbiamo paura mai del confronto con le persone" - "Domenica l'assemblea deciderà se fare il congresso. Io vorrei farlo" - "Di fronte alle mie responsabilità io non sono mai fuggito"