Condividi

Venezia ospita “Soft Power Conference” promossa da Rutelli

Si tiene a Venezia il 30 e 31 agosto 2021 la seconda edizione “Soft Power Conference”, due giorni di incontri del Club promosso dall’ex ministro e vicepresidente del Consiglio Francesco Rutelli che avranno luogo tra la Fondazione Cini e l’università Ca’ Foscari

Venezia ospita “Soft Power Conference” promossa da Rutelli

Si tiene a Venezia il 30 e 31 agosto 2021 la seconda edizione “Soft Power Conference”, due giorni di incontri del Club promosso da Francesco Rutelli che avranno luogo tra la Fondazione Cini e l’università Ca’ Foscari.

Il programma affronterà temi legati alla transizione ambientale e il ruolo della cultura per la ripresa dopo la pandemia sono centrali nella nostra agenda multilaterale». È quanto scrive il presidente del Consiglio Mario Draghi nel messaggio inviato alla Soft Power Conference”

L’obiettivo della seconda edizione della Conferenza è approfondire ruolo e potenzialità di un Soft Power diffuso, con obiettivi condivisi. L’attuale fase storica necessita di una prospettiva visionaria sull’ordine mondiale e di un impegno su valori, ideali e progetti basati sul Soft Power e aperti al contributo di cittadini, organizzazioni imprenditoriali, accademie e rinnovate organizzazioni sovranazionali. I membri del Club condividono l’urgenza del soft power per convogliare la forza delle idee in azione, con concrete opportunità di iniziative, progetti, aggregazioni e campagne locali, nazionali, transnazionali, internazionali o globali.

Interverranno:

GIOVANNI BAZOLI Presidente Fondazione Giorgio Cini, LUIGI BRUGNARO Sindaco di Venezia, FRANCESCO RUTELLI Presidente Soft Power Club, DAVID SASSOLI Presidente Parlamento Europeo, SARAH EL HAÏRY Ministro di Stato per la Gioventù e l’Impegno, addetto al Ministro dell’Istruzione Nazionale, della Gioventù e dello Sport (Francia ), SIMONE BEMPORAD Direttore Comunicazione e Affari Pubblici del Gruppo, Assicurazioni Generali, MARCO ALVERÀ Amministratore Delegato Snam, MARIA CRISTINA PIOVESANA Vice Presidente Ambiente, Sostenibilità e Cultura, Confindustria, CARLO DOGLIONI Presidente Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), CARLO BARBANTE Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, Università Ca’ Foscari di Venezia, PAOLO COSTA Già Sindaco di Venezia.

Seguono gli interventi il ​​31 agosto di:
TIZIANA LIPPIELLO Rettore Università Ca’ Foscari Venezia, PAOLA MAR Comune di Venezia Assessore al Patrimonio, Promozione del Territorio, Rapporti con l’Università, DARIO FRANCESCHINI Ministro della Cultura, LUIGI GIANNITI Capo Dipartimento Ricerca Senato Italiano, IRINA BOKOVA Già Direttore Generale UNESCO, ROBERTO CICUTTO Presidente La Biennale di Venezia, ANA LUIZA THOMPSON FLORES Direttore del Ufficio Regionale UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa, Venezia, ROBERTO RICCARDI Capo dell’Unità Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, ARIANNA TRAVIGLIA Direttore Centro per la Tecnologia dei Beni Culturali, JUAN IGNACIO VIDARTE Direttore Generale Museo Guggenheim di Bilbao, MANUELA CACCIAMANI Fondatore One More Pictures , GAETANO CASTELLINI CURIEL autore del libro “Soft power e l’arte della diplomazia culturale”, SIMONE VENTURINI Assessore alla Previdenza Sociale, Turismo, Sviluppo Economico e Politiche abitative del Comune di Venezia.

Video messaggi di: MARIA ELISABETTA ALBERTI CASELLATI Presidente del Senato e LUIGI DI MAIO Ministro degli Affari Esteri. Infine, JEAN-LOUIS BOURLANGES Presidente della Commissione per gli affari esteri dell’Assemblea nazionale francese, AMB. STEFANO STEFANINI Direttore Project Associates, Brussels Soft Power Prize Award, PHILIPPE DONNET Group CEO, Assicurazioni Generali, BENEDETTO DELLA VEDOVA
Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, GIANCARLO GIORGETTI Ministro dello Sviluppo Economico (a distanza).

Inoltre in ambito culturale a un mese dall’inizio di Expo e mentre si inaugura a Venezia la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica viene annunciato che al Padiglione Italia di Expo Dubai si terrà la rassegna “Notti d’autore”, curata dall’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Digitali, ANICA. L’appuntamento settimanale con un film accuratamente selezionato nello sconfinato patrimonio nazionale, classico e contemporaneo, punteggerà la narrazione tematica anche attraverso omaggi e celebrazioni, in sintonia con il palinsesto degli eventi del Padiglione. Il Presidente di ANICA Francesco Rutelli e Gian Luca Farinelli, Direttore della Cineteca di Bologna e Direttore Artistico di “Notti d’Autore”, illustrano in due videomessaggi il senso e gli obiettivi della rassegna.



Commenta