Condividi

Pil Usa meglio del previsto: +4,6% nel secondo trimestre

Il dato è stato rivisto al rialzo rispetto alla stime intermedia, che non andava oltre il +4,2% – Dopo la diffusione del nuovo risultato, i futures di Wall Street nel primo pomeriggio italiano sono tutti in rialzo.

Pil Usa meglio del previsto: +4,6% nel secondo trimestre

Buone notizie dall’economia degli Stati Uniti. Il prodotto interno lordo degli Usa è aumentato del 4,6% nel secondo trimestre. Il dato è in linea con le previsioni degli analisti e fa segnare il passo di crescita più rapido dalla fine del 2011. Lo ha comunicato oggi il dipartimento del Commercio americano. 

Il dato è stato rivisto al rialzo rispetto alla stime intermedia, che non andava oltre il +4,2%. Nel primo trimestre il Pil statunitense aveva registrato una contrazione del 2,1%. 



Dopo la diffusione del nuovo risultato, i futures di Wall Street nel primo pomeriggio italiano sono tutti in rialzo: Dow Jones +0,25%, S&P 500 +0,18% e Nasdaq +0,23%. Ieri gli indici hanno registrato il maggior calo dal 31 luglio scorso, con l’S&P 500 in ribasso dopo aver sfondato un livello di supporto chiave.

Commenta