Condividi

Eurozona: cala meno del previsto il surplus commerciale, 17,1 miliardi a marzo

Stando ai dati diffusi da Eurostat, nel mese di marzo l’avanzo commerciale dell’unione valutaria si è attestato a 17,1 miliardi di euro contro i 21,9 miliardi dello stesso mese del 2013 – Gli analisti prevedevano un calo più brusco a 15,5 miliardi – Nel confronto annuo in calo le esportazioni mentre cresce l’import.

Eurozona: cala meno del previsto il surplus commerciale, 17,1 miliardi a marzo

Il surplus commerciale dell’Eurozona registra una flessione, anche se minore rispetto alle previsione. A comunicarlo è Eurostat, secondo cui nel mese di marzo la bilancia commerciale dell’area euro ha fatto segnare un avanzo di 17,1 miliardi di euro contro i 21,9 miliardi dello stesso mese dell’anno precedente.

Un surplus comunque maggiore rispetto alle attese degli analisti, che avevano previsto una flessione più netta, a 15,5 miliardi di euro. Nel mese di febbraio l’avanzo era stato di 14,2 miliardi di euro.

Guardando ai flussi, a marzo le esportazioni hanno registrato un calo dell’1% su base annua, mentre nel confronto con il mese di febbraio, il dato destagionalizzato segna una flessione dello 0,5%. Le importazioni, invece, sono aumentate del 2% su base annua, mentre rispetto a febbraio hanno registrato un calo dello 0,6%.

Commenta