Populismi, non tutti sono uguali: ecco le sei tendenze

“Il futuro addosso. L’incertezza, la paura e il farmaco populista” è il titolo dell'ultimo libro di Ferruccio Cappelli, direttore della Casa della Cultura di Milano: l'autore prova a classificare un concetto eterogeneo come quello di populismo, diventato la forma politica…
Il femminismo sedusse così il moderno liberalismo

E' merito di Harriet Taylor, la moglie di John Stuart Mill, se il liberalismo moderno ha un'impronta chiaramente femminista: fu lei a influenzare il pensiero del marito inseminando temi come quelli legati ai diritti delle donne inizialmente estranei alla narrazione…
Il veganesimo, cosa c’è dietro la sua crescita

Ci sono almeno tre ragioni dietro l'avvento (non religioso) del veganesimo - Uno studio del 2016 ha rilevato che, a livello globale, il passaggio a un’alimentazione vegana ben bilanciata potrebbe portare a 8,1 milioni di decessi in meno all'anno ma i dati…
Internet, lettura più veloce ma comprensione superficiale

Lo skimming è un processo di lettura velocizzato sempre più diffuso che consiste nel cercare visivamente all'interno di una pagina degli indizi che aiutino a farsi un'idea di massima del contenuto, leggendo 700 parole al minuto anziché le circa 200 della normale…
Keynes funziona meglio nelle mani dei seguaci di Hayek?

Rivisitando in chiave di attualità le teorie dei grandi pensatori liberali, l'Economist arriva - a proposito di Keynes - a conclusioni che a prima vista sembrano paradossali come quella per cui "il keynesismo funziona meglio nelle mani degli hayekiani" -…