Condividi

Pirelli torna in utile nel 2016, ricavi a 6,1 miliardi

La societa’ ha chiuso con un risultato netto positivo per 147,6 milioni di euro che si confronta con un rosso di 383,5 milioni nel 2015 quando avevano pesato poste straordinarie.

Pirelli torna in utile nel 2016, ricavi a 6,1 miliardi

Pirelli torna in utile nel 2016. La societa’ ha chiuso con un risultato netto positivo per 147,6 milioni di euro che si confronta con un rosso di 383,5 milioni nel 2015 quando avevano pesato poste straordinarie. Il risultato operativo e’ stato pari a 724,2 milioni di euro (rispetto ai 786,1 milioni del corrispondente periodo 2015 a parita’ di perimetro) e “riflette principalmente 66,6 milioni di oneri non ricorrenti e di ristrutturazione dovuti ai processi di razionalizzazione e ai costi relativi alle attivita’ di riorganizzazione del segmento Industrial e 105,8 milioni di euro relativi agli ammortamenti di asset intangibili derivanti dall’acquisto degli asset Pirelli da parte di Marco Polo”, spiega la societa’. L’Ebit rettificato, invece, mostra un progresso da 860,5 a 896,6 milioni.

I ricavi sono stati pari a 6,06 miliardi di euro, con una crescita organica del 7% a livello annuo (a parita’ di perimetro e al netto dell’effetto cambi, negativi per il 5,4%) e dell’8,7% nel corso del quarto trimestre. La posizione finanziaria netta e’ risultata negativa per 4,9 miliardi di euro, in miglioramento di 418,2 milioni rispetto ai 5,3 miliardi di euro a fine 2015. “Il positivo andamento – sottolinea Pirelli – e’ riconducibile principalmente all’elevata generazione di cassa, oltre che all’incasso di 266 milioni di euro derivante dall’ingresso, con una quota del 38%, del fondo cinese Cinda nel capitale di Pirelli Industrial nell’ambito del progetto di riorganizzazione del business industrial”.



Commenta