Covid-19: se gli economisti vogliono fare gli epidemiologi

Troppi economisti vogliono rubare il mestiere agli epidemiologi improvvisando competenze che non hanno. E infatti è stato coniato un nuovo termine: epinomics. Ma la pretesa non sarebbe piaciuta a Keynes. I fatti dimostrano che senza chiusure i contagi da Covid…
Il Sud come opportunità? Sì, ma rivoluzionando le politiche

"Una questione nazionale-Il Mezzogiorno da problema a opportunità" è il titolo di un nuovo libro dell'ex ministro Claudio De Vincenti e di Giuseppe Coco che propongono un radicale cambiamento delle politiche per il Sud sconfiggendo parassitismo e assistenzialismo e puntando…
Il Recovery Fund non è Babbo Natale

Gli oltre 200 miliardi che l'Europa è pronta a mettere a disposizione dell'Italia non sono un regalo del cielo da sperperare ma hanno l'obiettivo ben preciso di creare crescita permanente e sostenibile e soprattutto richiedono riforme istituzionali e investimenti in…
I tortellini bolognesi e l’ossessione dell’identità

Il nuovo libro di Maurizio Bettini, "Hai sbagliato foresta", mette a fuoco l'ossessione identitaria che caratterizza i nostri tempi e che si manifestò in modo grottesco nella disputa bolognese sul tortellino di san Petronio ma spesso genera vere tragedie -…
Vaccino, con Pfizer parte una gara da 6 punti di Pil

AstraZeneca e Johnson&Johnson hanno anticipato che il loro vaccino sarà no profit, ma Pfizer e altri hanno già fissato il prezzo. Si prefigura un grande affare ma anche uno sforzo imponente per la logistica e la distribuzione dei vaccini: dalla…
Il MES, la pastora e lo stigma

La lezione di economia di chi vive di pastorizia alle porte di Roma. Cos'è l'effetto stigma e perché questa volta potrebbe funzionare al contrario se decidessimo di prendere i fondi del MES
La confusione sul Mes occulta le vere scelte

L'inutile dibattito "Mes sì, Mes no" nasconde il nocciolo della questione: quale politica sanitaria vuole realizzare il governo? E che tipo di investimenti? Serve chiarezza e il primo a dare il buon esempio dovrebbe essere l'esecutivo evitando lo scaricabarile
Banche, Banco Bpm chiave del nuovo risiko

Il Banco Bpm, che è da mesi sotto i riflettori della Borsa, è il vero perno del risiko bancario: dopo l'Opas di Intesa su Ubi, l'Ad Castagna ha capito subito che si era aperta una nuova stagione per le banche…
Agenda 2030: l’Italia è già in ritardo

Segnale d'allarme lanciato dall'Asvis di Giovannini sui passi indietro del nostro Paese nella parità di genere e nella lotta alle diseguaglianze - Ma anche nella lotta alla povertà, nella tutela della salute, nella qualità del lavoro e nelle infrastrutture siamo…
Se la BCE copia la Fed, ecco che cosa può succedere

La Lagarde preannuncia un saggio cambio di paradigma della Bce per renderlo non solo più elastico sull'inflazione ma anche più attento alla disoccupazione e alla stabilità macroeconomica sul modello americano - Però le resistenze al cambiamento sono molte e l'eventuale…