Condividi

Fisco, nuove email truffa: “Attenzione ai virus”

L’Agenzia delle Entrate mette in guardia da nuovi tentativi di phishing: si tratta di email che contengono un link da cui si rischia di scaricare un virus

Fisco, nuove email truffa: “Attenzione ai virus”

Diversi contribuenti stanno ricevendo in questi giorni delle email in cui viene chiesto loro di attivare procedure di rimborso o di regolarizzare la propria posizione fiscale. Attenzione: è un tentativo di truffa. Lo fa sapere l’Agenzia delle Entrate, avvertendo che si tratta di email di phishing contenenti un link molto pericoloso. Chi ci clicca, infatti, avvia il download di un virus che può danneggiare il computer. Il Fisco, perciò, invitano coloro che ricevono queste email a cancellarle immediatamente.

LE SEGNALAZIONI DEI CONTRIBUENTI

In una delle email si invita il destinatario a scaricare un modulo per richiedere un rimborso parziale del canone tv. Nell’altra tipologia di email si chiede ai contribuenti di regolarizzare la propria posizione scaricando un apposito modulo e versando una determinata somma.

Le email si concludono con l’indicazione di alcuni numeri telefonici, relativi agli uffici delle Entrate. Tutte le informazioni contenute nelle email in questione sono false e l’Agenzia consiglia di cestinarle senza aprirle.

Commenta