Condividi

Intesa, Cariplo e Microsoft insieme per l’economia circolare

ntesa Sanpaolo, Cariplo e Microsoft danno vita a “Circularity goes digital” – Saranno selezionate startup innovative per lo sviluppo di progetti “zero sprechi”

Intesa, Cariplo e Microsoft insieme per l’economia circolare

Il progetto “Circularity goes digital” diventa realtà. L’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo Innovation Center, Cariplo Factory e Microsoft che punta ad accelerare l’adozione della circular economy da parte delle imprese italiane, attraverso tecnologie digitali e l’open Innovation. A realizzarla sarà il Circular Economy Lab (CE Lab), il laboratorio di Cariplo e Intesa Sanpaolo Innovation Center, nato per supportare modelli di business circolari e accompagnare le imprese verso il nuovo modello economico-produttivo.

L’iniziativa si svilupperà nell’arco dei prossimi mesi con la selezione di progetti realizzati da startup digitali innovative e dedicati allo sviluppo di prodotti “zero sprechi” basati su fonti rinnovabili, sull’ottimizzazione di modelli di business circolari in ottica di filiera integrata e sull’allungamento del periodo di utilizzo dei prodotti e materiali.



Tra settembre e dicembre, verranno selezionate le startup in grado di abilitare approcci circolari nei processi di aziende già mature. Quelle che saranno scelte, avranno la possibilità di accedere alla seconda fase, ovvero al workshop di introduzione alle metodologie dell’open Innovation e incontri di match making con aziende interessate.

Nei primi 6 mesi del 2021, partirà la terza fase, che prevede l’attivazione di collaborazioni tra aziende e startup, con l’avvio di eventuali progetti pilota e un percorso di sviluppo coordinato dal CE Lab. Qui entra in gioco Microsoft, che assicurerà il supporto tecnologico e accesso ai programmi di Microsoft for Startups. Invece, Intesa Sanpaolo Innovation Center valuterà il merito e la fattibilità dei progetti che avranno accesso al plafond 2018-2021 Intesa Sanpaolo (fino a 5 miliardi di euro) dedicato all’economia circolare.

L’ultima fase del progetto si concluderà con la definizione di roadmap tra startup e imprese per lo sviluppo di relazioni industriali e commerciali.

Guido de Vecchi, Direttore Generale Intesa Sanpaolo Innovation Center, ha affermato che “attraverso questa iniziativa le migliori startup digitali avranno la possibilità di incontrare e proporsi ad aziende corporate e PMI che colgono l’opportunità strategica dell’economia circolare”.

“Le partnership di ecosistema tra grandi aziende, startup e PMI innovative possono giocare un ruolo chiave nella fase di riprese dall’emergenza – ha aggiunto Barbara Cominelli, COO e Marketing and Operations Lead di Microsoft Italia – supportando individui ed imprese non solo a gestire la fase delicata del ritorno alla normalità, ma puntando a una nuova crescita sostenibile ed equa per costruire tutti insieme, una società più inclusiva e green”.

Commenta