Stiglitz, Trump e l’uscita dall’euro

Da sempre gli Usa sperano di far uscire dall'euro un Paese importante per far saltare l'intera unione monetaria europea, rafforzando il dollaro e la piazza finanziaria di Wall Street: non stupisce che The Donald si attesti su questa linea ma…
Guido Rossi e la calda estate 1982 del Banco Ambrosiano

Nel giorno della sua scomparsa, è giusto ricordare che, quando scoppiò il caso Calvi-Banco Ambrosiano, fu Guido Rossi, da presidente della Consob voluto dal ministro del Tesoro Nino Andreatta, a imporre la quotazione d'imperio sul listino principale del Banco Ambrosiano…
Legge elettorale: cruciali i regolamenti parlamentari

L'attenzione degli osservatori politici si concentra sulla nuova legge elettorale e sui rischi per la stabilità politica ma i pericoli di frammentazione in troppi gruppi nascono dai regolamenti parlamentari - Tuttavia il mandato elettorale imperativo, proposto dai grillini per evitare…
Banca d’Italia, Visco metta a tacere gli affabulatori anti-euro

In occasione dell'assemblea del 31 maggio, è auspicabile che il Governatore Ignazio Visco pronunci, nelle sue "Considerazioni finali", parole chiare e definitive sull'impossibilità di uscire dall'euro senza la contemporanea uscita dall'Europa che provocherebbe una incontrollabile instabilità economica e finanziaria
Quando Ruini disse: “Nessuna Costituzione è perfetta”

Di fronte alla critiche, spesso strumentali, sui difetti dell'attuale riforma costituzionale sottoposto a referendum vale la pena di rileggere che cosa disse alla Costituente Meuccio Ruini, presidente della Commissione per la Costituzione, demolendo in poche parole le illusioni di "Costituzione…
Banche, sulle sofferenze è tempo di autocritica e riforme

Dai rapporti con le fondazioni bancarie alla distinzione fra banche commerciali e d'investimento, dalle legislazioni speciali per Popolari e Bcc alla trasparenza dei prospetti informativi: ecco i punti su cui lo Stato dovrebbe intervenire per correggere gli errori del mercato…
Tutela dei risparmiatori, basterebbe un emendamento

Al di là delle dispute sulla Consob e sul suo presidente, per risolvere una volta per tutte il problema degli scenari probabilistici e dell'opportunità del loro inserimento nei prospettivi informativi dei prodotti finanziari basterebbe approvare un brevissimo emendamento al decreto…
La Consob, i risparmiatori e le forchette di rischio

Le polemiche che hanno investito la Consob e il suo presidente sui cosiddetti scenari probabilistici nei prospetti informativi per i risparmiatori potrebbero diventare l'occasione per una leggina che imponga le forchette di rischio sui prodotti finanziari ma ricordando che in…
Separare la banca commerciale da quella d’investimento

Apprezzabile lo slancio europeistico delle Considerazioni finali nel governatore Visco - "Si cresce con le riforme che portano a perdere sovranità nazionale" - L'insostenibile rabbia del leghista Salvini - I limiti dell'industria bancaria italiana, specialmente nell'investment banking che va di…