Condividi

Bisio: “Vodafone partecipa a sperimentazione 5G”

L’Ad di Vodafone Italia lo ha detto in occasione del Galileo Festival dell’Innovazione, spiegando che “il 5G sarà la vera infrastruttura abilitante dell’Internet delle Cose che rappresenta uno dei grandi trend dell’Innovazione” e “questo farà cambiare passo alla nostra capacita’ di connettere gli oggetti”.

Bisio: “Vodafone partecipa a sperimentazione 5G”

“Stiamo partecipando alla sperimentazione del 5G indetta dal Mise e nel corso dei prossimi 3-4 anni attiveremo tutta una serie di sperimentazioni applicate ai diversi settori industriali”. Lo ha detto Aldo Bisio, Amministratore Delegato di Vodafone Italia, in occasione del Galileo Festival dell’Innovazione, spiegando che “il 5G sara’ la vera infrastruttura abilitante dell’Internet delle Cose che rappresenta uno dei grandi trend dell’Innovazione” e “questo fara’ cambiare passo alla nostra capacita’ di connettere gli oggetti. Oggi nel mondo abbiamo 1 miliardo di oggetti connessi, si stima che avremo 12 miliardi oggetti connessi nel 2021”.

Bisio ha aggiunto che “con il 5G aumenta la velocita’ delle reti, ma l’aspetto piu’ importante e’ la latenza, la capacita’ di reazione della rete. Per applicazioni come la guida assistita o le auto che si guidano da sole dobbiamo andare al di sotto dei tempi del sistema nervoso. I tempi di latenza del 5G saranno di 2-3 millisecondi, contro i 20/30 millisecondi di oggi”. Inoltre, “il passaggio tra 4G e 5G, con Internet of Things, ci permettera’ di ridisegnare completamente il mondo in cui ogni settore industriale o di servizi, fara’ le cose. Con la guida assistita, ad esempio, le auto comunicheranno fra loro e con le infrastrutture stradali, come i semafori”, ha spiegato ancora Bisio, concludendo: “Assistiamo anche a una crescita esponenziale del traffico generato dalle persone, che cresce in Italia del 50% l’anno. Tutti noi diventeremo dei grandissimi editori di contenuti. Si stima che un nativo digitale produrra’ nella sua vita 5 Terabyte di dati, corrispondenti a circa 5000 DVD”.



Commenta