PA e imprese: pagamenti in ritardo per 31 miliardi nel 2017

Presentata oggi al Forum PA a Roma la nuova analisi nazionale dei pagamenti della Pubblica Amministrazione elaborata dall’ufficio studi di Banca IFIS: il 62% degli enti paga dopo la scadenza - La soluzione del fintech, con il prodotto TiAnticipo di…
Statali, Cdm: via libera al contratto

Per rendere effettivo l'accordo manca solamente il nulla osta della Corte dei Conti, che dovrebbe arrivare entro quindici giorni - Aumenti medi fra 63 e 117 euro lordi mensili, arretrati medi per 492 euro.
Manovra 2018: dagli sconti su treni e bus al bonus mobili

Detrazione del 19% per le spese relative al trasporto pubblico locale, regionale ed interregionale. Prorogato il bonus mobili inserito nella finanziaria dello scorso anno: agevolazione fiscale del 50% sull'acquisto di mobili ed elettrodomestici per spese fino a 10mila euro. Tra…
Statali, manovra 2018: cosa cambia, le ultimissime novità

Ecco le novità previste dalla Legge di Bilancio per i dipendenti pubblici - Cambiamenti importanti anche nel comparto scuola, con l’impegno relativo agli scatti di anzianita` dei docenti universitari e quello armonizzare le retribuzioni dei dirigenti scolastici con le altre…
Nuovi voucher, la falsa partenza fa strada al lavoro nero

La speranza è che il lavoro occasionale possa trovare una gestione più flessibile ed immediata. Proprio per evitare eventuali abusi il legislatore ha scelto, lo scorso luglio,una formulazione molto rigida che, per alcuni versi, appare eccessiva. Oltre ai vincoli imposti…
Roma, M5S nella trappola dei contratti sindacali nella Pa

Il contratto decentrato integrativo per i dipendenti del Comune di Roma stipulato dalla giunta grillina di Virginia Raggi è una capitolazione alle solite pratiche sindacali nella Pa dove si riconoscono premi e incentivi per prestazioni che sarebbero comunque dovute e…
Pa, Consulta boccia parte della riforma Madia

Tra gli articoli dichiarati illegittimi, c'è anche quello che riguarda la riforma della dirigenza pubblica, il cui decreto attuativo è stato approvato ieri dal consiglio dei ministri. Renzi:"E' la vittoria dei burocrati e la prova che il Paese è bloccato"