Default Argentina, scattano i Cds

Secondo l’International Swaps and Derivatives Association, il default argentino ha fatto scattare richieste di rimborsi per un miliardo di dollari - Fin qui, però, si vede solo la punta dell’iceberg: la massa dei contratti derivati sull’Argentina è pari ad almeno…
Cds, 13 banche nel mirino dell’Antitrust Ue

Bruxelles ha trovato irregolarità commesse nel settore fra 2006 e 2009 – Fra gli istituti coinvolti figurano Bank of America Merrill Lynch, Barclays, Bear Stearns, Bnp Paribas, Citigroup, Credit Suisse, Deutsche Bank, Goldman Sachs, Hsbc, JP Morgan, Morgan Stanley, Royal…
La paura dei mercati sullo swap dei bond greci

Borse in rosso: sui mercati c'è il timore che lo swap dei bond greci non vada come previsto - Se almeno il 90% dei creditori privati non accetterà il taglio sul valore dei titoli in portafoglio, Atene potrebbe arrivare al…
Isda, Cds su Grecia non vanno pagati

Secondo l'associazione internazionale su swap e derivati lo swap sui titoli di Stato greci non rappresenta un "credit event", quindi i titoli derivati che funzionano come assicurazioni sul debito del Paese non devono essere rimborsati.
Cds, armi degli Usa contro la Ue

Il New York Times rivela che le maggiori banche americane hanno sottoscritto 50 miliardi di credit default swaps a copertura dei crediti da 80 miliardi nei confronti delle nazioni dell’eurozona a rischio – La regolazione di questo mercato continua a…
Portogallo, nuovo record sui Cds a 5 anni

Per assicurare 10 milioni di dollari del debito lusitano sono necessari 1,31 milioni di dollari l'anno - Intanto, il bond decennale portoghese ha toccato sul mercato secondario il rendimento del 14,05%, per un incremento di 37 punti base rispetto alla…

Archivio per anno:

2012 2013 2014 2021