Condividi

Draghi: l’Italia deve tornare a crescere anche per l’Europa

Il governatore della Banca d’Italia ha ribadito l’importanza, non solo per il nostro Paese, ma per tutta l’Unione europea, che l’economia italiana torni a crescere e il più presto possibile. Il risanamento delle finanze pubbliche sta dando buoni risultati, ma da solo non basta.

Draghi: l’Italia deve tornare a crescere anche per l’Europa

L’Italia deve risolleversi. Non solo per se stessa ma per l’intera Europa. Il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi ha dichiarato a un convegno in Via Nazionale: “Salvando noi stessi contribuiremo in modo decisivo alla salvezza dell’Europa“. E non solo. Secondo il governatore abbiamo già perso troppo tempo ed è ora di agire rapidamente.

Mario Draghi ha anche aggiunto che il risanamento delle finanze pubbliche, iniziato la scorsa estate, sta portando benefici al Paese ma bisogna insistere “alla radice del problema”, ovvero sulla crescita. Senza iniziare a introdurre nuovi programmi per la ripresa economica anche i conti dello stato rimangono in pericolo.



Infine il governatore ha affermato che l’Italia deve “rafforzare la propria posizione in Europa”, imprimendo un forte impulso alla crescita e riducendo drasticamente il debito pubblico.

Leggi tutto il discorso di Mario Draghi a Palazzo Koch

Commenta