Paradisi fiscali: l’Ue prepara la black-list

L’elenco, che dovrebbe essere ultimato entro il 2017, punta a dare uno strumento unico ai membri dell’Ue - La settimana scorsa è stata presentata una valutazione preliminare dei Paesi extracomunitari più a rischio