Condividi

Panettone: a Lugano domenica si elegge il migliore del mondo 2021

Finalisti, al termine di una selezione durata due anni, i imaestri pasticceri di Italia, Francia, Spagna, Svizzera Portogallo, Stati Uniti, Canada, Brasile e Australia.  I concorrenti dovranno presentare sei pezzi da 1 kg di panettone tradizionale, realizzati con pasta madre naturale, doppia fermentazione naturale e dalla forma alta. Per la prima volta, si terrà anche il concorso del Panettone al Cioccolato, Un premio in memoria del grande Alfonso Pepe

Panettone: a Lugano domenica si elegge il migliore del mondo 2021

Dopo due anni di selezioni nazionali in 5 Paesi il Palazzo dei Congressi di Lugano (Svizzera) ospiterà da venerdì 5 a domenica 7 novembre  la Coppa del Mondo del Panettone, Alla finalissima saranno presenti i maestri pasticceri di Italia, Francia, Spagna, Svizzera Portogallo, Stati Uniti, Canada, Brasile e Australia per conquistare il titolo di Miglior Panettone 2021.

 Oltre alla competizione, ci saranno tre giorni di dimostrazioni, degustazioni, visite agli espositori, laboratori, workshop per celebrare la storia e la lavorazione di un prodotto che è riuscito a valicare i confini d’origine e la stagionalità per imporsi sulla scena dolciaria mondiale. 



 Il cuore dell’evento è il concorso: alla finalissima di novembre, si sfideranno i super finalisti selezionati durante le preselezioni nazionali, in totale 9 nazioni

A giudicare i finalisti e a consegnare il premio del Miglior Panettone 2021 ci sarà poi una giuria di grandi professionisti ed esperti del settore tra cui da Massimo Ferrante Presidente di Giuria vincitore della Coppa del Panettone 2019 e Paco Torreblanca, Miglior pasticciere di Spagna.

 I concorrenti dovranno presentare sei pezzi da 1 kg di panettone tradizionale, realizzati con pasta madre naturale, doppia fermentazione naturale e dalla forma alta.

Domenica alle ore 15 ci sarà un incontro con il maestro Igino Massari e Debora Massari per raccontare l’incredibile storia del loro sogno, la passione e il lavoro i questi cinquant’anni di attività. Negli stand il pubblico potrà gustare ed acquistare i prodotti artigianali e conoscere i panettoni più buoni del mondo. 

Domenica 17 novembre alle ore 16 un altro importante appuntamento: verrà consegnato il Premio del Maestro del Panettone 2021 alla memoria di Alfonso Pepe, che ha contribuito a creare la storia del Panettone nel mondo.  Ritira il premio il fratello Giuseppe Pepe.

Spiega il Maestro pasticcere Giuseppe Piffaretti, cultore del lievito madre e tra le menti ideatrici dell’evento: “L’obiettivo di questo progetto non è solo celebrare un prodotto che, a partire dalle sue origini, è riuscito a superare confini e stagioni per imporsi sulla scena internazionale, ma è soprattutto l’occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello”.

Per la prima volta, si terrà anche il concorso del Panettone al Cioccolato, con dodici finalisti che sono stati selezionati dalla prima selezione unica mondiale che si è tenuta lo scorso giugno. 

La giuria per la categoria Panettone Tradizionale è composta da Massimo Ferrante (Italia, Presidente di Giuria vincitore della Coppa del Panettone 2019), Paco Torreblanca (Spagna, Miglior pasticciere di Spagna), Massimo Turuani (Svizzera, Presidente SMPPC), Jimmy Griffin (Irlanda, Maestro panettiere), Fabrizio Galla (Italia, Relasi dessert), Debora Massari (Italia, Tecnologa alimentare), Davide Malizia (Italia, Campione del Mondo Zucchero artistico), Gianbattista Montanari (Italia, Dimostratore Corman e esperto panettoni), Frank Dépéries (Francia, M.O.F. Boulanger), Bruno Buletti (Svizzera, Specialista panettone).

La giuria nella categoria Cioccolato è composta da Gianbattista Montanari (Italia, Dimostratore Corman e esperto panettoni), Juan Pablo Colubri (Argentina, Maître Chocolatier), François Stahl (Svizzera, Maître Chocolatier), Jimmy Griffin (Irlanda, Maestro panettiere), Eugenio Morrone (Italia, Campione del mondo), Vittorio Santoro (Italia, Direttore Cast Alimenti), Bruno Buletti (Svizzera, Specialista Panettone), Roberto Rinaldini (Italia, Campione del mondo).

FINALISTI CATEGORIA PANETTONE TRADIZIONALE

Salvatore Tortora, Marigliano (Napoli, Italia)

Valerio Santi, Pizzighettone (Cremona, Italia)

Lunardi Massimiliano, Quarrata (Pistoia, Italia)

Fiorenzo Ascolese, Salerno (Italia)

Damiano Pagani, Dello (Brescia, Italia)

Gianfranco Nicolini, Porto Recanati (Macerata, Italia)

Antonio Losito, Nibionno (Lecco, Italia)

Anthony Daniele, Montréal (Québec)

Andreia Borba Coina, Setubal (Portugal)

Ermenegildo Cimmino Blainville (Canada)

Luca Danesi, Melano (Svizzera)

Gianluca Rizzo, Mobio Inferiore (Svizzera)

Arwinder Singh-Badwal, Bellinzona (Svizzera)

Ton Cortes Barcellona, (Spagna)

Adan Sáez Ventura, Riudoms (Tarragona, Spagna)

Quentin Berthonneau, Noyers sur Jabron (Francia)

Commenta