Condividi

Istat: Italia ancora in recessione, nuova flessione del Pil nel terzo trimestre

“L’indicatore composito anticipatore, aggiornato a luglio e costruito a partire da un insieme di variabili (qualitative e quantitative) selezionate in base alla capacità di anticipare le fasi del ciclo economico, è in rallentamento, suggerendo una nuova flessione del Pil nel terzo trimestre dell’anno”, dice l’Istituto di statistica.

Istat: Italia ancora in recessione, nuova flessione del Pil nel terzo trimestre

Anche nel terzo periodo dell’anno, quello da luglio a settembre, l’economia italiana ha continuato a perdere colpi. A confermarlo è l’Istat, che dopo aver diffuso i dati negativi su disoccupazione e inflazione ha rilevato che l’andamento del Prodotto interno lordo (Pil), quindi, dovrebbe restare in territorio negativo.

“L’indicatore composito anticipatore, aggiornato a luglio e costruito a partire da un insieme di variabili (qualitative e quantitative) selezionate in base alla capacità di anticipare le fasi del ciclo economico, è in rallentamento, suggerendo una nuova flessione del Pil nel terzo trimestre dell’anno“, dice l’Istituto di statistica che oggi ha rilasciato altri dati negativi per quanto riguarda la deflazione e la disoccupazione giovanile.



Commenta