Condividi

Intesa Sanpaolo promuove L’arte del risparmio

Si tratta di percorsi di visita e attività didattiche online e in presenza per studenti e adulti che si terranno dal 24 al 31 ottobre

Intesa Sanpaolo promuove L’arte del risparmio

In occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, dal 24 al 31 ottobre Intesa Sanpaolo con il Museo del Risparmio e le banche estere del gruppo promuove L’arte del risparmio, percorsi di visita e attività didattiche online e in presenza per studenti e adulti, declinati con le varie sedi.

“L’obiettivo è quello di promuovere la diffusione della cultura finanziaria e sensibilizzare giovani e adulti sull’importanza di acquisire le competenze di base per una corretta e consapevole gestione del denaro”, fa sapere Intesa in una nota.



Il Museo del Risparmio propone attività didattiche e creative alle scuole e attività per adulti e per famiglie. Domenica 24 ottobre e domenica 31 ottobre l’ingresso sarà gratuito per tutti. Per l’occasione, alcuni dei laboratori didattici più noti del Museo saranno proposti presso musei con cui sono attive collaborazioni tra cui il Museo EXPLORA di Roma (“Quanto costano i desideri”, 24/10) e il Museo della Ceramica di Mondovì (“Recuperino. Il riciclo a misura di bambino”, 31/10).

Le banche estere della divisione International Subsidiary Banks del Gruppo Intesa Sanpaolo che aderiscono all’iniziativa sono Alexbank in Egitto, Banca Intesa Beograd in Serbia, Privredna Banka Zagreb in Croazia, CIB Bank in Ungheria, Eximbank in Moldavia, Intesa Sanpaolo Bank in Albania, Intesa Sanpaolo Bank in Romania, Intesa Sanpaolo Banka in Bosnia ed Erzegovina e Intesa Sanpaolo Bank in Slovenia.

Commenta