Condividi

Il Tartufo bianco sposa il Dolcetto alla Fiera di Ovada

Torna aperta al pubblico la manifestazione dedicata al meglio dell’enogastronomia locale del Monferrato. Selezionati una trentina di produttori locali per promuovere la conoscenza e la diffusione del vino simbolo del territorio alessandrino

Il Tartufo bianco sposa il Dolcetto alla Fiera di Ovada

Matrimonio di interesse alla Fiera di Ovada il 21 novembre prossimo fra il tartufo bianco e il Dolcetto di Ovada, la Docg prodotta in un’area collinare che comprende 23 comuni in provincia di Alessandria. L’occasione è la manifestazione Vi.Ta. – Vino &Tartufi, la fiera dedicata al meglio dell’enogastronomia locale, e che vede protagonisti i due prodotti fortemente rappresentativi del Monferrato Ovadese.

La manifestazione ha come sottotitolo “L’abbraccio è vita”, a sottolineare come l’evento voglia essere sia un abbraccio tra due eccellenze locali sia un ritorno al contatto tra le persone, dopo mesi di isolamento. Vi.Ta. – Vino &Tartufi proporrà per le vie e le piazza di Ovada i migliori produttori di vino e le materie prime locali, portate in fiera direttamente dai produttori agricoli.



Grande protagonista della festa, ovviamente, sarà anche il tartufo, che avrà uno spazio dedicato all’interno del Comune di Ovada, in via Torino 69. “Una grande occasione di rilancio”, spiega l’assessore al Turismo di Ovada Marco Lanza, “Vino e tartufi è una manifestazione che segna la ripartenza del programma autunnale del Monferrato ovadese, sarà una grande festa dove le eccellenze saranno in vetrina. Il nostro tartufo, pur in un’annata non caratterizzata dall’abbondanza, si contraddistingue per la qualità eccellente”.

Oltre al mercato del tartufo, ci sarà spazio per i produttori di vino locali – ne sono stati selezionati circa una trentina – che porteranno in degustazione le loro bottiglie in un percorso che si snoderà per via San Paolo, terminando nel banco d’assaggio allestito in piazza Cereseto. I prodotti agricoli del territorio avranno un mercato dedicato in via Torino, grazie alla collaborazione con le Associazioni di Categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura con rappresentanze provenienti dall’Alessandrino e da tutto il Piemonte, e ampio spazio verrà dato anche alle produzioni di eccellenza provenienti da Genova, che porteranno il meglio delle loro produzioni grazie a una speciale partnership stretta tra il Comune di Ovada e quello di Genova.

Ci sarà anche una zona di street food, con eccellenze locali da gustare passeggiando per le vie di Ovada. Molte le attività in programma per intrattenere gli ospiti durante la giornata, tra musica, fattorie didattiche, laboratori per i più piccoli e molto altro. “Siamo davvero felici di poter tornare ad annunciare eventi così belli”, spiega Roberto Cava, presidente di Alexala. “Momenti di festa che sono mancati a noi, ai cittadini e anche ai turisti, che trovano nell’autenticità di queste vetrine del meglio dell’enogastronomia locale un motivo in più per visitare il nostro territorio, divertendosi e scoprendolo tramite i suoi prodotti più buoni”.  

Per Marco Protopapa Assessore Agricoltura della Regione Piemonte “L’evento Vi.Ta. – Vini &Tartufi, dedicato alle eccellenze gastronomiche del territorio, rende omaggio all’enogastronomia monferrina, con i vini Ovada e Dolcetto insieme al tartufo bianco. Grazie all’operato in sinergia tra Enoteca Regionale, Consorzio di Ovada Docg e la Pro Loco, la manifestazione valorizza viticoltori, produttori e i trifulato e contribuisce a rendere attrattivo questo angolo di Piemonte ai turisti che scelgono le colline come destinazione per degustare i nostri vini e prodotti agroalimentari di qualità”.

“Il nostro vino Ovada DOCG merita una manifestazione che lo valorizzi appieno, per farlo conoscere ad una platea di appassionati che sono poi i veri consumatori dei nostri prodotti, solo con questo tipo di manifestazioni l’Ovada DOCG potrà affermarsi come volano di sviluppo del territorio”.

Commenta