Condividi

Elezioni Francia 2015: trionfa Sarkozy, flop di Le Pen e Hollande

ELEZIONI FRANCIA 2015 – Nei ballottaggi sul rinnovo degli oltre 100 Dipartimenti francesi l’alleanza di centrodestra di Sarkozy conquista due terzi dei Dipartimenti – Male il Partito Socialista di Hollande, che perde la metà dei posti – Flop Le Pen, sconfitta in tutti i ballottaggi.

Elezioni Francia 2015: trionfa Sarkozy, flop di Le Pen e Hollande

L’Ump di Nicolas Sarkozy fa saltare il banco nei ballottaggi delle elezioni in Francia per il rinnovo di 101 Dipartimenti, determinando la crisi del Partito Socialista di François Hollande e il ridimensionamento dell’estrema destra di Marine Le Pen.

I dati che escono dalle urne francesi mostrano soprattutto la debacle socialista, che ha perso la metà dei dipartimenti. Stando ai numeri forniti dai media francesi, al Partito Socialista andrebbero solo 30 Dipartimenti (prima della tornata elettorale di ieri i socialisti erano alla guida di ben 61). Il primo ministro francese, il socialista Manuel Valls, già nella serata di ieri ha ammesso la sconfitta del suo partito con una frase laconica: “Questa sera la destra repubblicana ha conseguito il successo alle elezioni dipartimentali. Questo è incontestabile”.



Non esulta nemmeno il Front National di Marine Le Pen, anzi. L’estrema destra della Le Pen ha deluso le aspettative. In tanti, alla vigilia, immaginavano di vedere numerose bandierine del Front National issate sui dipartimenti dove gli uomini della Le Pen erano giunti al ballottaggio. Ma anche per il Front National è il flop è stato clamoroso. Ballottaggi persi. Tutti. E al gioco del Risiko d’Oltralpe è il redivivo Sarkozy che centra l’obiettivo di conquistare 2/3 dei territori.

Un successo largo e convincente che ha cambiato drasticamente i colori della cartina francese, che tornano ad avere una netta predominanza di blu. L’alleanza di centrodestra formata dall’Ump di Sarkozy e da Udi e MoDem riconquista tutti i dipartimenti del nord a eccezione del Department 62, Pas-de-Calais, e quasi tutti i Dipartimenti della Francia centrale. In totale vanno all’alleanza di Sarkozy oltre 60 Dipartimenti. Una vittoria ampia che potrebbe essere il preludio a un nuovo trionfo nelle elezioni regionali che si terranno a dicembre e in cui, a questo punto, l’Ump è il partito da battere.

Commenta