Condividi

Disoccupazione: Istat, tasso scende a 12,9% a dicembre

Il tasso di disoccupazione scende al 12,9% a dicembre registrando un calo dello 0,4% rispetto al novembre 2014 – Ma su base annua l’Istat rileva un aumento dello 0,3% – Disoccupazione giovanile al 42%.

Disoccupazione: Istat, tasso scende a 12,9% a dicembre

Disoccupazione in leggero calo nel dicembre del 2014. Secondo i dati forniti dall’Istat il tasso di disoccupazione è sceso al 12,9% a dicembre, registrando un calo dello 0,4% rispetto al mese di novembre. Il calo verificatosi a dicembre è il primo segnale di contrazione della disoccupazione dopo un periodo di crescita che si è protratto nella seconda metà dell’anno. Su base annua il tasso di disoccupazione è salito di 3 decimali, passando dal 12,6% all’attuale 12,9%.

Resta ben al di sopra del 40% il dato relativo alla disoccupazione giovanile che ha registrato una piccola diminuzione a dicembre rispetto al mese precedente. Infatti, l’Istat rileva che il tasso di disoccupazione giovanile è sceso dal 43% di novembre al 42% a dicembre. L’Istat, però, sottolinea un aumento della disoccupazione giovanile dello 0,1% rispetto al dicembre del 2013.

Il numero dei disoccupati in Italia resta abbondantemente al di sopra dei 3 milioni. L’Istat evidenzia che il numero degli inattivi fra i 15 e i 64 anni è aumentato a dicembre dello 0,2% rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività, pari al 35,8%, aumenta di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali e diminuisce di 0,6 punti su base annua.

Commenta