Bcc al Governo: “Non cambiare la riforma”

Confcooperative, Federcasse e i tre gruppi Bancari Cooperativi chiedono al Governo di non "rivedere" la riforma del 2016 - Lo scorso 6 giugno, il Premier aveva parlato di una revisione dei provvedimenti su Bcc e banche Popolari
Banche Popolari e Bcc: Conte annuncia la revisione

Nella replica a Montecitorio per il voto di fiducia, il premier annuncia la revisione delle due riforme bancarie, lungamente caldeggiarte dalla Banca d'Italia e realizzate dal Governo Renzi e avverte che si sta valutando l'opportunità di distinguere le banche commerciali…
Le Bcc dopo la riforma: tre gruppi e due debolezze

La riorganizzazione del credito cooperativo in tre organismi di vertice (Iccrea, Cassa Centrale Trentina e Cassa Centrale Alto Adige) non risolve i punti critici delle Bcc che sono sia industriali che commerciali e che presentano una governance insostenibile a fronte…
Credito: Verdini condannato a 9 anni

I pubblici ministeri Luca Turco e Giuseppina Mione avevano chiesto per il senatore di Ala, presidente del Credito Cooperativo dal 1990 al 2010, una condanna a 11 anni.
Banca d’Italia e banche, più informazione sui territori

Di fronte alle profonde trasformazioni in corso nella società e nell'economia italiana è importante che le filiali della Banca d'Italia e le banche più radicate nel territorio, a partire dalla Bcc, accrescano le informazioni e le conoscenze dei mercati locali…