Condividi

Quotazione Italgas: ok di Borsa italiana

Partito il conto alla rovescia verso l’ingresso a Piazza Affari: Borsa italiana ha emesso il provvedimento di ammissione a quotazione sul Mercato telematico azionario a partire da lunedì 7 novembre. L’atto di scissione da Snam iscritto al Registro Imprese

Quotazione Italgas: ok di Borsa italiana

E’ partito il conto alla rovescia per la quotazione di Italgas a Piazza Affari lunedì prossimo, 7 novembre. Snam e Italgas comunicano infatti che “l’atto di scissione parziale e proporzionale di Snam a favore di Italgas è stato iscritto al Registro delle Imprese di Milano, mentre Borsa Italiana ha emesso il provvedimento di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie di Italgas sul Mercato Telematico Azionario (MTA)”.

L’operazione è stata presentata a Londra il 24 ottobre ed è in corso il road show del management per presentare la società agli investitori e le ragioni della scissione. Snam conserverà il 13,5% del capitale. il 26% sarò in mano a Cdp, sul mercato resterà un flottante pari al 60,5% del capitale. La nuova Italgas frutto della scissione viene valutata 3,5-4 miliardi. Distribuirà un dividendo di 20 centesimi.

L’efficacia della scissione e il conseguente avvio delle negoziazioni delle azioni ordinarie di Italgas sul MTA sono previsti per lunedì 7 novembre 2016, una volta ottenuto da CONSOB il giudizio di equivalenza sul Documento Informativo come prevede il Regolamento Emittenti.

Commenta