Condividi

Meteo: Pasquetta con la neve, torna l’inverno

Nel fine settimana pasquale le temperature in alcune regioni crollano di 10 gradi e lunedì sera sulle Alpi tornerà la neve, probabilmente anche a bassa quota. Poi sarà brutto quasi ovunque fino a giovedì

Meteo: Pasquetta con la neve, torna l’inverno

Arriva la Pasqua ma torna l’inverno. E in alcuni casi persino la neve. Dopo il clima quasi estivo dei primi giorni di aprile, già da sabato una corrente di aria gelida proveniente dall’Artico farà breccia in Italia a partire dal Nord-Est, portando però precipitazioni soprattutto al Centro-Sud. Ma il calo termico più consistente inizierà proprio dal giorno di Pasqua: torna il sole su quasi tutta la penisola ma in compenso le temperature crolleranno anche di 10°C. I 25-26°C di questi giorni saranno soppiantati da massime che non saliranno oltre i 13°C al Nord e i 12-15°C al Centro e solo qualche grado in più al Sud. Per dare un parametro del freddo che arriverà, in alcune località del Nord-Est o anche dell’Appennino, le minime scenderanno anche abbondantemente sotto lo zero (fino a -13 sull’Appennino tosco-emiliano).

E in teoria tutto questo potrebbe essere solo l’antipasto. A Pasquetta il tempo dovrebbe tenere (ma essere ancora freddo rispetto alla stagione), invece da martedì 6 aprile torna letteralmente l’inverno. Già da lunedì sera infatti il clima peggiora sensibilmente al Nord e tornerà persino la neve sulle Alpi, a quanto pare anche a bassa quota soprattutto in nottata su Piemonte occidentale, Lombardia, Liguria, Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Neve anche in Trentino Alto Adige, con persino l’ipotesi di qualche fiocco a bassissima quota, nelle città di Trento e Bolzano. Poi martedì sarà la nuvolosità e il freddo si sposteranno verso il Centro, soprattutto sul versante tirrenico. Mercoledì ancora brutto ovunque, con un leggero miglioramento al Nord ma solo verso sera, mentre giovedì dovrebbe essere soleggiato quanto meno al Centro-Nord, con instabilità residua al Sud.



Commenta