Condividi

LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO

In attesa del duello tv tra Renzi e De Mita, ecco le cinque notizie più rilevanti dal mondo economico: la compilation serale di FIRSTonline.

LE 5 TOP NEWS DEL GIORNO

1- Lo spread s’impenna, la Borsa va in rosso

Il differenziale tra Btp decennale e Bund sfiora i 150 punti base dopo il rialzo dell’inflazione tedesca e la crescita oltre le attese del Pil americano che avvicinano l’aumento dei tassi – Giornata di ribassi a Piazza Affari (-0,59%) per i realizzi su Recordati, Azimut e le assicurazioni – Cade l’Eni dopo la trimestrale e torna giù anche Mps – In progresso ancora Stm ma anche Cnh e Luxottica, Fineco e Brembo che tocca il suo massimo storico. Leggi l’articolo di Maria Teresa Scorzoni.

2- Usa, Pil meglio delle attese: +2,9%

Il dato del terzo trimestre era atteso in rialzo del 2,5%, dopo che nel periodo gennaio-marzo era salito solo dello 0,8%. Leggi l’articolo.

3- Antitrust indaga su Whatsapp: scambia dati con Facebook

L’Autorità italiana ha aperto due procedimento contro il social network che nel 2014 è stato rilevato da Facebook: oltre alla condivisione dei dati sono nel mirino anche alcune clausole potenzialmente vessatorie. Leggi l’articolo.

4- Fisco: in arrivo sms su pagamenti, rimborsi e scadenze

Da oggi l’Agenzia delle Entrate invierà un messaggio personalizzato agli utenti che hanno registrato il loro numero su Fisconline – Obiettivo: evitare che, per una semplice distrazione o dimenticanza, possano trovarsi in futuro con un conto più oneroso e una cartella di pagamento da saldare. Leggi l’articolo.

5- Pensioni, Inps: 6,4 milioni di assegni sotto i mille euro al mese

In base alle informazioni pubblicate oggi dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, 6,4 milioni di pensionati, il 39,6% in termini percentuali riceve un assegno inferiore a 1.000 euro al mese – Enorme il divario tra uomini e donne – Assegni più alti al Nord. Leggi l’articolo.

Commenta