Condividi

Lavoro Usa: richieste sussidi oltre le attese

L’aumento è di 12mila unità nel confronto con la settimana precedente, circa 10mila in più rispetto alle previsioni degli analisti.

Lavoro Usa: richieste sussidi oltre le attese

Cresce il numero di lavoratori americani che per la prima volta hanno presentato richiesta per il sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti. La scorsa settimana, infatti, le richieste iniziali si sono attestate a quota 290mila, in crescita di 12mila unità rispetto alla settimana precedente. Il dato è peggiore rispetto alle previsioni degli analisti, che avevano stimato una crescita più contenuta, tra le 280mila e le 281mila unità.

In ogni caso, il livello si mantiene al di sotto della soglia delle 300mila unità da ben nove settimane, la serie migliore dal 2000, indicando, dunque, un mercato del lavoro in miglioramento. La media delle utlime quattro settimane, ritenuta più attendibile in quanto meno soggetta alle fluttuazioni del mercato, è cresciuta di 6mila unità a quota 285mila.



Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono sussidi di disoccupazione per più di una settimana, invece, è cresciuto di 36mila unità, a quota 2,39 milioni.

Commenta