Condividi

Borsa: Usa e yen fanno volare Tokyo (+4%)

Il Nikkei chiude in rialzo del 3,84%, Topix +4% – A innescare gli acquisti sul listino giapponese sono state la performance positiva di Wall Street in scia ai dati macro pubblicati venerdì negli Usa e la debolezza dello yen, che ha sostenuto i titoli delle società orientate all’export.

Borsa: Usa e yen fanno volare Tokyo (+4%)

Grande recupero in avvio di settimana per la Borsa di Tokyo, che archivia la prima seduta in netto rialzo. L’indice Nikkei dei 225titoli guida chiude con un guadagno del 3,84%, tornando di slancio sopra la soglia dei 15mila punti (+578,72 punti, a quota 15.111,23). Ancora maggiore il balzo del più ampio indice Topix, salito del 4% (+47,12 punti, a 1.224,34). 

A innescare gli acquisti sul listino giapponese sono stati due fattori in particolare: la performance positiva di Wall Street in scia ai dati macro pubblicati venerdì negli Usa e la debolezza dello yen, che ha sostenuto i titoli delle società orientate all’export. 



Toyota ha registrato un balzo del 5,2%. Bene anche Honda (+3,5%) e i titoli bancari: Mitsubishi UFJ Financial (+3,5%), Sumitomo Mitsui Financial Group (+3,3%) e Mizuho Financial Group (+3,6%). Forti rialzi, inoltre, per il settore aereo, che la scorsa settimana aveva sofferto a causa dei timori legati all’epidemia di ebola: Ana Holdings (+4%) e Japan Airlines (+3,4%). 

Ha dato fiducia al mercato anche la notizia che il fondo pensione pubblico giapponese da 1.200 miliardi di dollari aumenterà probabilmente i suoi investimenti in azioni dal 12 al 25%.

Commenta