Condividi

Borsa, TI Media in rally dopo voci delisting

Telecom Italia precisa che “nessuna determinazione è stata assunta”, ma il mercato scommette che l’offerta sul flottante arriverà.

Borsa, TI Media in rally dopo voci delisting

Decolla il titolo in Borsa di Telecom Italia Media, che oggi in apertura arriva a guadagnare 11 punti percentuali, per poi ritracciare leggermente nei minuti successivi (+9%, a 1,091 euro). La pioggia di acquisti è legata ad alcune indiscrezioni stampa: ieri l’agenzia Radiocor ha scritto che la controllante Telecom Italia potrebbe scegliere la strada del delisting per TI Media con un un’offerta sul flottante, pari al 22% del capitale. 

In un comunicato diffuso ieri in tarda serata il gruppo guidato da Marco Patuano ha fatto sapere che “le possibili opzioni con riferimento alla controllata verranno esaminate nel contesto della pianificazione industriale del gruppo” e che “ogni decisione sarà assunta d’intesa con il management e gli organi sociali di Ti Media, in maniera trasparente e nel pieno rispetto delle regole di mercato, oltre che degli interessi di tutti gli azionisti. Resta che, allo stato, nessuna determinazione è stata assunta”. 



In ogni caso, ora Piazza Affari scommette con forza sul delisting. L’obiettivo dell’operazione sarebbe di completare l’uscita dal listino entro il primo trimestre, o al massimo, considerata l’esistenza di alcuni contenziosi, entro il primo semestre dell’anno. 

Sempre per quanto riguarda Telecom Italia ,oggi Repubblica scrive che un fondo cinese ha sondato il gruppo per i super cavi sottomarini della controllata Sparkle. A meno di un’ora dall’apertura, il titolo di Telecom Italia guadagna lo 0,9%, a0,948 euro.

Commenta