Azioni Tod’s, quotazioni del titolo TOD in borsa

Tutto quello che c’è da sapere per rimanere aggiornati sul mercato finanziario. Informazioni, andamento e grafico in tempo reale sulle quotazioni in borsa dei maggiori titoli sui listini mondiali.

Mocassini Tod’s

Codice ISIN: IT0003007728
Settore: Beni di consumo non durevoli
Industria: Abbigliamento/Calzature

Le azioni di Tod’s sono attualmente quotate sulla Borsa italiana ed integrano il calcolo dell’indice borsistico FTSE MIB con il ticker TOD.

Guarda lo storico della quotazione del titolo alla Borsa di Milano

Descrizione Azienda

Tod’s è un’azienda italiana specializzata nella creazione, produzione e vendita di scarpe, pelletteria, abiti ed accessori di lusso. Tra i sotto marchi troviamo Hogan ,Fay Roger Vivier. Tutti i marchi compresi nel gruppo Tod’s pur mantenendo delle identità distinte sono accomunati dalla stessa filosofia: coniugare alta qualità del prodotto, equilibro tra innovazione e tradizione, apporto creativo ed ampia utilizzabilità di ogni prodotto.

La qualità dei prodotti di Tod’s è garantita da una componente manuale ed artigianale che caratterizza tutta quanta la filiera.

L’azienda è controllata dalla famiglia Della Valle ed è costituita da otto stabilimenti, di cui sei per la produzione calzaturiera e due stabilimenti per la produzione di accessori di pelletteria. Il gruppo lavora principalmente in Italia ma raggiunge anche il mercato europeo, la Cina e l’America.

Approfondimento economico e finanziario dell’azienda

La storia del gruppo Tod’s nasce agli inizi del ‘900 quando Filippo Della Valle, il nonno degli attuali proprietari dell’azienda Diego e Andrea Della Valle, apre una bottega da calzolaio.
Verso la fine degli anni sessanta Dorino, il figlio di Filippo, fonda con la moglie la prima azienda artigiana a Sant’Elpidio a Mare, in provincia di Fermo nelle Marche. L’azienda si sviluppa con la vendita di scarpe destinate ad un pubblico femminile in Germania e nei grandi magazzini negli USA. Negli anni settanta entra in azienda anche il figlio di Dorino, Diego.
Agli inizi degli anni ottanta Diego lancia con il marchio Tod’s i primi iconici mocassini con gommini, che richiedono un lungo processo di lavorazione (circa 100 passaggi) di cui molti svolti manualmente. L’idea di Della Valle nasce dall’intento di creare una scarpa casual e comoda ma comunque raffinata e adatta ad ogni occasione. Questo lancio riscuote molto successo tra divi di Hollywood e membri illustri del Jet-set della moda e ben presto diviene uno dei simboli del made in Italy in tutto il mondo.
Nel 1986 Diego Della Valle viene ufficialmente nominato amministratore delegato ed il gruppo da piccola azienda familiare si trasforma in un brand di lusso nel settore delle calzature e della pelletteria. Poco dopo lancia il marchio Hogan e i giacconi Fay ispirati agli indumenti dei pompieri di New York.

Dal 2000 l’azienda è quotata nell’indice FTSE Italia Mid Cap della Borsa di Milano.

Nel 2008 il Gruppo Tod’s stipula alcuni accordi con Marcolin per la produzione di occhiali Tod’s e Hogan. Nel corso degli anni il gruppo ha investito molto nella produzione di accessori da donna e nella pianificazione delle campagne pubblicitarie, come quella realizzata nel 2009 con l’attrice Gwyneth Paltrow per la stagione primavera/estate.
Il gruppo Tod’s opera nel mercato internazionale con i marchi Tod’s, Hogan e Roger Vivier per il settore delle calzature e il marchio Fay per il settore dell’abbigliamento. Nel 2007 il gruppo rileva inoltre il marchio Elsa Schiaparelli, dell’omonima stilista italiana.
Nel dicembre 2017 viene inaugurato uno stabilimento ad Arquata del Tronto, area devastata dal terremoto nell’agosto 2016, con un investimento di 10 milioni e 50 dipendenti iniziali.
Nel 2019 viene nominato come direttore creativo Walter Chiapponi, che è molto attento all’aspetto green e si definisce un animalista.

Oggi il presidente di Tod’s S.p.A. è Diego Della Valle mentre il fratello Andrea Della Valle ricopre la carica di vicepresidente. Umberto Macchi di Cellere è l’amministratore delegato e Carlo Alberto Beretta, ex ceo di Bottega Veneta, è general manager del gruppo. Tra i consiglieri di amministrazione spiccano i nomi di Luigi Abete , Luca Cordero di Montezemolo (dimesso nel gennaio 2016 e tornato di recente) e di Gabriele Del Torchio (entrato nel 2018).

Il 9 aprile 2021 Diego Della Valle introduce la stilista ed imprenditrice Chiara Ferragni nel Consiglio di Amministrazione dell’azienda. L’annuncio della nuova nomina ha fatto salire il titolo in borsa del 24%.

Il gruppo Tod’s ha di recente investito 25 milioni di euro come sponsorship per il restauro del Colosseo a Roma.

Il fatturato del Gruppo Tod’s nel 2020 ammonta a 637,2 milioni di euro con una diminuzione del 30,4 per cento rispetto al 2019 (916 milioni di euro). La vendita dei prodotti avviene tramite rivenditori indipendenti multimarca, negozi in franchising e punti vendita gestiti direttamente. La rete distributiva del gruppo a giugno 2020 è costituita da 292 negozi a gestione diretta (Dos), 112 negozi in franchising. In particolare, in Italia è composta da 45 Dos e 1 negozio in franchising, mentre 54 Dos e 20 negozi in franchising negli altri paesi europei.

Le ultime notizie su Tod's

ribasso o rialzo?

Borse a due velocità: Moncler affonda ma Tod’s vola grazie a Lvmh

Le Borse europee chiudono in ribasso una settimana altalenante ma Wall Street rimbalza – A Piazza Affari lusso a due facce: male Moncler dopo i conti di ieri, molto bene Tod’s (+11,4%) grazie alla fiducia di Lvmh – Bitcoin sotto i 50 mila dollari

Tod's borsa immagine di repertorio

Lvmh fa volare Tod’s più di Ferragni. Arretra Moncler

Gli acquisti sul gruppo di Della Valle volano dopo la rimonta di Arnault nel capitale. La Borsa fiuta nuovi M&A e il lusso parla sempre più francese

Wall Street Borsa New York

Le tasse sui ricchi spaventano Wall Street, Lvmh sale in Tod’s

La notizia che Biden vuole raddoppiare le tasse sui guadagni di Borsa dei più ricchi provoca il calo della Borsa Usa – Stasera il rating Italia di S&P e la chiusura dell’Opa Creval – Arnault aumenta la sua partecipazione nell’azienda dei Della Valle – Moncler sugli scudi

Sfilata di moda

Il lusso riparte e Tod’s-Ferragni risveglia i piccoli risparmiatori

L’ammiraglia LVMH trascina il settore del lusso che tocca nuovi massimi. Ma a stupire è il caso Tod’s-Ferragni: +24% in 4 sedute. A muoversi è il retail che spopola negli Usa, una moda che la bionda Chiara sembra aver riacceso anche qui

L'influencer Chiara Ferragni

Chiara Ferragni entra nel cda di Tod’s e il titolo va in orbita

Tod’s nomina la celebre influencer membro del consiglio d’amministrazione motivando la scelta per “l’impegno sociale” e il “dialogo con le giovani generazioni” – Il titolo schizza ai massimi da oltre un anno – Ferragni: “Ringrazio Della Valle per la fiducia”