Condividi

Lavoro, Datalogic cerca 80 tecnici e ingegneri

L’amministratore delegato del gruppo, Valentina Volta, firma una sorta di appello sul Corriere della Sera, spiegando che l’azienda cerca candidati fra i migliori laureandi o neo laureati delle facoltà di fisica, ingegneria, scienze e tecnologie.

Lavoro, Datalogic cerca 80 tecnici e ingegneri

Per i giovani talenti il lavoro c’è, almeno in Datalogic, multinazionale tascabile bolognese che da settimane cerca 80 tecnici tra fisici, ingegneri e informatici. Perché il messaggio giunga a destinazione, oggi l’amministratore delegato del gruppo, Valentina Volta, firma una sorta di appello sul Corriere della Sera, in fondo alla pagina delle lettere.

“Siamo leader nei settori dei processi di automazione industriale – scrive la figlia del patron, Romano Volta – e di acquisizione automatica dei dati, da sempre alla ricerca delle migliori soluzioni innovative che hanno portato tutti noi all’utilizzo quotidiano dei codici a barre”.

Dopo la presentazione del contesto lavorativo, le opportunità: “Siamo convinti che la valorizzazione dei giovani talenti sia la strada migliore per dare una continuità alla nostra attività di ricerca e sviluppo”.

Il profilo dei candidati: “I migliori laureandi o neo laureati delle facoltà di fisica, ingegneria, scienze e tecnologie”. Chi risponderà all’appello, troverà un’impresa disposta a occuparsi della sua formazione “proponendo un percorso di carriera nei 10 centri di ricerca dell’azienda in Italia, Usa, Cina e Vietnam. Metteremo a disposizione team internazionali e tutor di esperienza”.

Il tutto corredato da “un’offerta economica competitiva e un sostegno nelle spese i trasferimenti o nella sottoscrizione di mutui”. Per chi è interessato non resta che cliccare su www.datalogic.com.

Commenta