Condividi

Utility in rialzo: Enel X debutta in India, Hera attira talenti

Il settore utility si muove in controtendenza in Europa e a Piazza Affari. Joint venture per Enel X, Hera premiata da Potentialpark

Utility in rialzo: Enel X debutta in India, Hera attira talenti

Il settore utility italiano recupera in Borsa, nonostante la giornata difficile per i listini, grazie alla scia positiva disegnata dall’indice Utilities dell’Area Euro.

Il FTSE Italia Utilities ha aperto a 39.599,5 con un incremento di 407,7 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice EURO STOXX Utilities prosegue in rialzo a 361, dopo aver avviato la seduta a 357.



Tra i titoli del FTSE MIB, apprezzabile rialzo per Enel, in guadagno dell’1,38%. Il gruppo guidato da Francesco Starace ha annunciato, con un comunicato, il debutto nella e-mobility in India. La controllata Enel X ha costitutito una joint venture con Sterling and Wilson Pvt, azienda del gruppo Shapoorji Pallonji leader indiano dell’Engineering, Procurement e Construction (EPC). L’intesa prenderà il via ad aprile 2021 e combinerà il know-how tecnologico di Enel X con l’esperienza di SWPL nella progettazione. La joint venture si propone di accelerare la diffusione dei veicoli elettrici e promuovere l’adozione dell’infrastruttura di ricarica elettrica, in ambito pubblico e privato, distribuendo e commercializzando le soluzioni di ricarica di Enel X, come JuiceBox e JuicePump.

 A poche settimane dalla certificazione Top Employer, ottenuta dal Gruppo Hera per il 12° anno consecutivo, e per il secondo come prima assoluta in Italia, la multiutility si conferma ancora tra le aziende con maggiore capacità di attrarre i talenti. A decretarlo è l’edizione 2021 italiana dello studio Online Talent Communication, realizzato dalla società di ricerche svedese Potentialpark, che ogni anno stila la classifica delle imprese che, attraverso la comunicazione online, risultano più attraenti per candidati in cerca di lavoro. 

 Nell’edizione 2021 di Potentialpark Hera si è aggiudicata il secondo posto assoluto in Italia, migliorando ancora il proprio posizionamento nella classifica generale. Inoltre, la multiutility ha ottenuto primo posto nella categoria “Career Website”, grazie ai continui miglioramenti apportati alla sezione “Lavora con noi” del sito aziendale e ha conservato il secondo posto nella categoria Mobile, per la facilità con cui i candidati possono candidarsi utilizzando un cellulare/smartphone. 

Commenta