Condividi

Spagna, Consulta sospende il referendum catalano. Ma Rajoy apre alla riforma costituzionale

La consultazione popolare, annunciata dalla regione guidata da Artur Mas per il 9 novembre, è stata sospesa: lo ha deciso la Corte costituzionale spagnola.

Spagna, Consulta sospende il referendum catalano. Ma Rajoy apre alla riforma costituzionale

Il referendum per l’indipendenza della Catalogna, annunciato dalla regione guidata da Artur Mas per il 9 novembre, è stato sospeso: lo ha deciso la Corte costituzionale spagnola, accogliendo il ricorso presentato da Madrid. Un passo, quello del governo Rajoy, annunciato da settimane e che ufficializza lo scontro sul piano istituzionale con una crisi senza precedenti fra la capitale spagnola e Barcellona. 

Il primo ministro Mariano Rajoy ha infatti accusato Mas di aver imposto “una politica di decisioni unilaterali e fatti compiuti”. Tuttavia, ha lasciato la porta aperta a una riforma costituzionale e, nonostante la distanza di posizioni fra Madrid e la Catalogna, ha offerto a Mas “un dialogo nella legge. Siamo ancora in tempo a raddrizzare la rotta”, ha insistito. 



Commenta