Condividi

Renzi illustra il suo piano di riforme alla City: “Italy is back”

Il premier Matteo Renzi ha illustrato ieri il suo piano di riforme alla City – Ha garantito che entro un mese il Jobs Act sarà legge e ha molto insistito sulla determinazione del Governo a fare le riforme auspicando che ciò possa attrarre capitali stranieri in Italia – Ha aggiunto che, facendo le riforme, l’Italia si guadagnerà la leadership in Europa.

Renzi illustra il suo piano di riforme alla City: “Italy is back”

Non poteva scegliere giorno migliore il premier Matteo Renzi per lanciare la riscossa dell’Italia nella City londinese proprio nelle ore in cui la Borsa di Milano viveva una delle peggiori sedute dell’anno con un tracollo del 4%. Il premier non si è perso d’animo ed è anzi partito subito al contrattacco leggendo un discorso in inglese spesso interrotto da battute a braccio: “Italy is back” ha detto nell’incontro con il mondo della finanza della City.

Renzi ha illustrato il piano delle riforme del suo Governo, sostenendo che entro un mese il Jobs Act, su cui si sono concentrate le attenzioni del mondo della finanza, diventerà legge assicurando maggior flessibilità del lavoro in entrata e uscita ma anche maggior sicurezza. Secondo il Presidente del Consiglio l’Italia, facendo le riforme, guadagnerà la leadership in Europa e potrà di nuovo attrarre investimenti esteri.



In precedenza Renzi aveva fatto visita al premier inglese David Cameron cogliendo l’occasione per una stoccata alla Cancelliera tedesca Angela Merkel, sia pure senza nominarla direttamente: “Non può trattarci come scolaretti. Io sto con Hollande” nella politica per la crescita.

Commenta