Condividi

Maltempo: alluvione in Sardegna, allerta in Liguria

Nel cagliaritano è stata trovata morta una donna e dopo il crollo del ponte sulla statale 195 ora l’allarme è per la diga di Cixerri – Il maltempo si sta spostando sulla Liguria, dove per ora non si registrano particolari danni, ma l’allerta resta alta – VIDEO.

Maltempo: alluvione in Sardegna, allerta in Liguria

Continua a imperversare il maltempo sulla Sardegna e adesso l’allerta si sposta anche sulla Liguria. Una donna è stata trovata morta ad Assemini, nel Cagliaritano: si trovava in macchina insieme al marito ed alle tre figlie, in località Sa Traia. Secondo una prima ricostruzione, l’auto sarebbe stata raggiunta dall’acqua e i quattro avrebbero tentato di fuggire. La famiglia è stata soccorsa dai Carabinieri e sono stati tutti portati in ospedale. Per tutta la notte la pioggia non ha dato tregua nel Cagliaritano: la macchina della protezione civile regionale ha lavorato incessantemente per soccorrere le persone in difficoltà e fare fronte alle criticità idrogeologiche ed idrauliche. A Uta, secondo l’ultimo bollettino pubblicato sulla pagina Facebook della Protezione civile regionale, sono state evacuate 49 persone, sei delle quali accolte nelle strutture comunali. Ieri il drammatico crollo del ponte sulla statale 195, adesso l’allarme è per la diga del Cixerri, nella Sardegna Meridionale, dove è stato raggiunto lo stato di preallerta. Proprio nel Cixerri dieci anni fa morirono 4 persone per un alluvione.

Coldiretti denuncia anche danni per le coltivazioni e gli allevamenti, dopo gli allagamenti delle aree di campagna. Nel campi allagati è impossibile la semina dei cereali, ma sono andate anche distrutte le coltivazioni di ortaggi prossime alla raccolta. La situazione è in evoluzione ed è in atto un monitoraggio capillare del territorio da parte della Coldiretti. Si teme anche per interi greggi di pecore rimasti isolati.

 

Come previsto è arrivato adesso in Liguria il flusso atlantico, che sta portando piogge abbondanti soprattutto nelle zone dell’Imperiese e del Savonese, dove l’allerta della Protezione Civile è di colore rosso. Nel corso del pomeriggio di oggi, l’area piovosa si muoverà verso il Genovese, coinvolgendolo in modo diretto ma con forza probabilmente inferiore rispetto al savonese: l’allerta in questo caso è arancione. Per ora la situazione è sotto controllo nella zona del crollo del ponte Morandi, in Valpolcevera. A Ponente nonostante l’allerta rossa per ora c’è qualche problema solo per l’allagamento di scantinati nell’imperiese. A Genova e a Levante non sono state segnalate particolari problematiche dovute al peggioramento delle condizioni meteo.

Commenta