Condividi

Le Pen: Parlamento Ue revoca l’immunità

La richiesta di revoca dell’immunità è arrivata direttamente dalla Procura nell’ambito di un’inchiesta in Francia – I giudici intendono perseguire la candidata del Front National alle presidenziali a causa della diffusione di immagini a carattere violento.

Le Pen: Parlamento Ue revoca l’immunità

Un altro guaio per Marine Le Pen. I parlamentari dell’Unione Europea hanno deciso di revocarle l’immunità parlamentare a causa di alcuni tweet contenenti immagini di violenza pubblicati nel dicembre del 2015 sul popolare social network che mostravano tre esecuzioni compiute per mano dell’Isis, tra cui quella del giornalista americano James Foley. 

La richiesta di revoca dell’immunità è arrivata direttamente dalla Procura nell’ambito di un’inchiesta a Nanterre. I giudici intendono perseguire la candidata del Front National alle presidenziali a causa della “diffusione di immagini a carattere violento in grado di recare pregiudizio alla dignità umana”, un reato previsto dal codice penale francese che può portare ad una condanna a tre anni di reclusione e una multa di 75.000 euro.



La decisione riguarda solo il caso in questione e non l’inchiesta sui presunti incarichi fittizi dei suoi assistenti al Parlamento europeo che tanto scalpore sta suscitando in Francia.

Commenta