Condividi

“La gattara”: il nuovo racconto della domenica su FIRST Arte

I bambini della città stanno scomparendo e al loro posto sembra esserci un boom di nascite e ritrovi felini, mici amorevolmente curati da una cara vecchietta – Il racconto di questa domenica è scritto da Alessia Coppola, giovane autrice pugliese

“La gattara”: il nuovo racconto della domenica su FIRST Arte

Una fiaba un po’ spaventosa per far correre qualche brivido sulla pelle provata dal caldo di luglio. I bambini della città stanno scomparendo e al loro posto sembra esserci un boom di nascite e ritrovi felini, mici amorevolmente curati da una cara vecchietta che abita a pochi passi da casa. È di questo che parla “La gattara”, l’ultimo racconto della domenica pubblicato su FIRST Arte, in collaborazione con l’agenzia letteraria Thesis Contents e con la startup di nuova editoria goWare. L’autrice è Alessia Coppola, una scrittrice e illustratrice pugliese. Nata nel 1984 a Brindisi, la sua dimensione ideale è il fantasy. Scrive poesie, fiabe, racconti gotici, racconti per ragazzi. Tra le sue raccolte di poesie: Pensieri nel Vento (Kimerik Edizioni) e Canto di Te (Damiano Edizioni). Dal 2009 a oggi, ha collaborato attivamente con editori, blog, riviste, come articolista e illustratrice. La sua ultima pubblicazione, del 2019, è La ragazza del faro per Newton Compton.

ROMA: UN MURALE CHE MIGLIORA L’AMBIENTE È PURIFICA L’ARIA

Sull’edizione di FIRST Arte di questo fine settimana si trova anche un’altra storia originale: quella di Orticanoodles, un gruppo collettivo di artisti che presenta un’opera ispirata al celebre “Tondo Doni” di Michelangelo. Solo che in questo caso non si tratta di un dipinto, ma di un murales dal titolo “Anima Mundi – Tondo Doni”, realizzato nel quartiere Talenti a Roma con una speciale vernice, chiamata Airlite, capace di migliorare l’ambiente e la vita delle persone purificando l’aria dall’88,8% dell’inquinamento presente. L’opera rientra nel progetto “Urban Art Talenti”, che mette insieme la passione per l’arte, la tecnologia, il rispetto per l’ambiente, con il coinvolgimento attivo dei giovani studenti e la voglia di promuovere il quartiere Talenti di Roma e tutta la sua comunità.

Commenta