Condividi

Istat: export italiano vola in Usa e crolla in Russia

A febbraio le esportazioni extra-Ue hanno fatto registrare un aumento del 7,1% su base annua e del 4,5% rispetto a gennaio – L’avanzo commerciale sale fino a quota 2,8 miliardi di euro.

Istat: export italiano vola in Usa e crolla in Russia

Febbraio di crescita per l’export italiano extra-Ue che, stando ai dati diffusi dall’Istat, ha fatto registrare un aumento del 7,1% su base annua e del 4,5% rispetto a gennaio. A trainare la crescita delle nostre esportazioni sono gli Stati Uniti, che hanno acquistato merci per 3,2 miliardi di euro, oltre un miliardo in più rispetto allo stesso periodo del 2014.

Un aumento, quello dell’export verso gli Usa, che ha controbilanciato il brusco calo in Russia (-28,5%) e la frenata in Africa Settentrionale (-7%), America centro-meridionale (-2,5%) e Cina (-7,7%). Tra i settori, spicca la crescita dei beni strumentali, in particolar modo le navi. 

Le importazioni hanno fatto segnare, invece, una crescita del 10,4%, al netto dell’energia, e un calo del 4,1% considerando l’energia. L’avanzo commerciale di febbraio si è attestato a quota 2,8 miliardi, 1,3 in più rispetto allo stesso mese del 2014.

Commenta