Condividi

Il Panettone d’Elite che unisce i sapori d’Italia: vi hanno lavorato 75 maestri dei lievitati

L’iniziativa dell’Elite del Panettone Artigianale ha richiesto mesi di studi e approfondimenti fra i pasticcieri della penisola. Gli ingredienti, dalle farine agli zuccheri selezionati dalle diverse regioni italiane. Banditi elementi non disponibili nella produzione nazionale.

Il Panettone d’Elite che unisce i sapori d’Italia: vi hanno lavorato 75 maestri dei lievitati

Da maggio ad oggi, 75 maestri dei lievitati di tutta Italia hanno lavorato in squadra, confrontandosi, testando le materie prime, studiando insieme in laboratorio, per arrivare alla composizione di un Panettone da proporre per le Feste di Natale che potesse racchiudere in sé tutte le peculiarità di un prodotto di origine e lavorazione italiana e le eccellenze gastronomiche made in Italy. È nato così Gusto Élite: il panettone che unisce tutta l’Italia.

I suoi ingredienti: mandarino e arancia dalla Sicilia, cedro dalla Calabria, limoni dalla Campania, miele dal Lazio, uova dall’Emilia Romagna, burro dalla Puglia, zucchero dal Veneto, farina dalla Lombardia.



È l’ultima sfida dell’Élite del Panettone Artigianale, club che riunisce gli artigiani eccellenti d’Italia del settore che condividano un codice etico e la volontà di diffondere e valorizzare la cultura di un prodotto realizzato a regola d’arte.

Il risultato è un panettone agrumato, fresco e delicato. Ogni lievitato è realizzato con gli stessi ingredienti tutti italiani e con gli stessi metodi di lavorazione ma, allo stesso tempo, come per ogni produzione artigianale, ogni prodotto conserva la sua unicità, poiché ottenuto con l’esperienza, la manualità e il lievito madre fresco che contraddistinguono e rendono unico il lavoro di ogni singolo artigiano.

“Il Gusto Élite vuole essere la nostra dedica a tutte le vittorie italiane di quest’anno. È quindi un panettone 100% made in Italy. – ha commentato Massimiliano Dell’Aera, ideatore e presidente dell’Élite del Panettone Artigianale – Questo è solo il primo dei panettoni che il nostro club ha idea di lanciare annualmente in occasione delle festività, ma per questo primo gusto abbiamo pensato fosse giusto cominciare dalla tradizione, e quindi proprio con un panettone tradizionale ma rivisitato per essere totalmente italiano, rinunciando quindi ad utilizzare ingredienti non disponibili nella produzione nazionale, come l’uvetta e la vaniglia, ma scegliendo il meglio che la nostra terra offre.

Ogni artigiano ha poi il suo ingrediente segreto: il proprio lievito madre, elemento base per la produzione di un panettone artigianale, che lo rende leggero e digeribile ma allo stesso tempo unico. Sono molto orgoglioso di quello che si sta facendo con il gruppo. – ha aggiunto – C’è condivisione e un continuo scambio di idee, ogni artigiano contribuisce all’accrescimento della rete mettendo a disposizione la propria esperienza con umiltà e senza remore”.

Il panettone Gusto Élite sarà riconoscibile dal marchio applicato sulla sua confezione e potrà essere acquistato a partire dal 19 novembre 2021 presso questi esercenti.

Commenta