Condividi

Grecia, Perissinotto: Generali farà la sua parte

Alla domanda se il Leone di Trieste abbia intenzione di svalutare ulteriormente i bond greci in portafoglio, l’amministratore delegato ha replicato: “Vedremo se sarà necessario. Dipenderà dall’accordo” – Sul debito di Telco “ancora nessuna decisione”.

Grecia, Perissinotto: Generali farà la sua parte

Sulla ristrutturazione del debito greco, “Generali farà la sua parte, come ha sempre fatto”. Lo ha detto l’amministratore delegato della compagnia, Giovanni Perissinotto, a margine di un incontro a Milano. Alla domanda se il Leone di Trieste abbia intenzione di svalutare ulteriormente i bond greci in portafoglio, Perissinotto ha replicato: “Vedremo se sarà necessario. Dipenderà dall’accordo”.

Quanto alla sistemazione del debito di Telco, la holding di riferimento di Telecom Italia, di cui Generali è azionista, Perissinotto si limita a confermare che “tutte le opzioni sono allo studio”. Alcune indiscrezioni stampa hanno parlato nelle scorse settimane di varie ipotesi, dall’aumento di capitale all’emissione di bond, ma l’amministratore delegato ha  ribadito che “non è stata presa ancora alcuna decisione. C’è ancora tempo”.



Commenta